Ultime notizie

Proroga scudo penale, QUICI: “atto propedeutico sulla responsabilità professionale”.

COMUNICATO STAMPA Proroga scudo penale, QUICI: “atto propedeutico sulla responsabilità professionale”.  Roma, 14 febbraio 2024 – Sembrerebbe che L’emendamento riguardante la proroga dello scudo penale non sia piaciuto ad alcuni stakeholders con l’evidente tentativo di sminuire un atto che, in passato, nessuno aveva provato ad emendare o, peggio, con l’evidente demagogia di voler penalizzare i…

CIMO-FESMED: proroga scudo penale primo importante segnale

CIMO-FESMED: proroga scudo penale primo importante segnale “La proroga dello scudo penale è il primo segnale importante del Governo nei confronti di una professione, quella medica, che necessita di un sostegno, non solo economico, ma di sistema”. E’ il primo commento del Presidente della Federazione CIMO-FESMED che evidenzia come la decisa interlocuzione avviata dal ministro…

Quotidiano Sanità – AGENAS riuscirà, con il proprio algoritmo, a “sdoganare” il blocco del tetto di spesa sul personale?

Fabbisogno di personale: AGENAS riuscirà, con il proprio algoritmo, a “sdoganare” il blocco del tetto di spesa sul personale? Occorre uscire dal ventennio del “proibizionismo” della sanità. Ricondurre ad un algoritmo, ovvero ad una asettica elaborazione matematica il calcolo del fabbisogno di personale nelle strutture sanitarie, offre non pochi spunti di riflessione che, ad oggi,…

Per personale sanitario si spende sempre meno, ma boom di cooperative

COMUNICATO STAMPA Conto economico 2021: per il personale sanitario si spende sempre meno, ma boom di cooperative In 11 anni il rapporto tra il costo del personale e la spesa sanitaria complessiva è passato dal 32% al 28%, ma nel 2021 si è speso il 66,22% in più rispetto al 2019 per medici gettonisti e…

Medici, firmato buon contratto nonostante modifiche introdotte da manine

COMUNICATO STAMPA ANAAO ASSOMED E CIMO-FESMED CCNL medici e dirigenti sanitari, ANAAO ASSOMED e CIMO-FESMED: «Firmiamo un buon contratto nonostante alcune modifiche introdotte anche da “manine” conosciute» Roma, 23 gennaio 2024 – I sindacati ANAAO ASSOMED e CIMO-FESMED hanno firmato, in mattinata, il CCNL 2019-2021 dei medici, veterinari e dirigenti sanitari. Una firma attesa da…

Rivedere test Medicina, ma senza numero chiuso avremo migliaia di disoccupati

COMUNICATO STAMPA Test Medicina, Quici (CIMO-FESMED): «Rivedere modalità di accesso, ma senza numero chiuso rischiamo di avere migliaia di medici disoccupati» «La carenza di specialisti è destinata ad esaurirsi in due anni. Una riforma che non garantisca meritocrazia, trasparenza e formazione di qualità sarebbe utile esclusivamente a fini elettorali» Roma, 18 gennaio 2024 – La…

La ricetta per fermare la fuga dei medici ospedalieri

COMUNICATO STAMPA Da CIMO-FESMED la ricetta per fermare la fuga dei medici ospedalieri Nel 2024 intervenire su depenalizzazione dell’atto medico, eliminazione del tetto di spesa e valorizzazione dell’indennità di specificità medica e sanitaria. Quici: «Senza impegni seri su questi tre punti continueremo la mobilitazione» Roma, 11 gennaio 2024 – Quali sono le priorità su cui…

Anaao e Cimo-Fesmed: “Piuttosto che mistificare i numeri dello sciopero il Ministero si faccia un esame di coscienza”

21 DIC – Da sempre gli scioperi, per la verità non molto frequenti in ambito sanitario per il senso di responsabilità dei professionisti, sono stati mal digeriti dai governi, da tutti i governi, in quanto percepiti erroneamente come attacchi politici anziché stimoli al dialogo e all’interlocuzione. Ma ad oggi non era mai accaduto di vedere mistificati…

Medici e infermieri bocciano la manovra: 48 ore di sciopero a gennaio

COMUNICATO STAMPA ANAAO ASSOMED – CIMO-FESMED – NURSING UP MEDICI, DIRIGENTI SANITARI E INFERMIERI, OSTETRICHE E PROFESSIONI SANITARIE EX LEGGE 43/2006 BOCCIANO LA MANOVRA “SENZA INTERVENTI STRUTTURALI, DOVERE SOCIALE CONTINUARE LA MOBILITAZIONE: 48 ORE DI SCIOPERO A GENNAIO” Roma, 18 dicembre 2023 – «La manovra economica per il 2024 è l’ennesimo schiaffo al Servizio sanitario…

Scioperi a gennaio se non cambia manovra. Vertenza medici e infermieri non si ferma

COMUNICATO STAMPA ANAAO ASSOMED – CIMO-FESMED – NURSING UP LA VERTENZA DEI MEDICI, DIRIGENTI SANITARI, INFERMIERI E PROFESSIONI SANITARIE NON SI FERMA: SCIOPERI A GENNAIO 2024 SE NON CAMBIA LA MANOVRA   Roma 7 dicembre 2023 – “La giornata del 5 dicembre, con lo sciopero nazionale e le manifestazioni in tutta Italia, ha visto una…

Guarda tutte le foto delle manifestazioni del 5 dicembre 2023

Anaao e Cimo-Fesmed rispondono a Schillaci: “Stupiti e meravigliati”

COMUNICATO STAMPA ANAAO ASSOMED – CIMO-FESMED ANAAO ASSOMED e CIMO-FESMED rispondono a Schillaci: Stupiti e meravigliati dall’attacco del Ministro Roma, 6 dicembre 2023 – “Siamo stupiti e meravigliati dalle dichiarazioni del Ministro della salute, Orazio Schillaci, all’indomani del grande successo dello sciopero dei medici e dirigenti sanitari”, commentano Pierino Di Silverio, Segretario Nazionale Anaao Assomed,…

Sciopero medici, adesioni fino all’85%

COMUNICATO STAMPA ANAAO ASSOMED – CIMO-FESMED – NURSING UP Sciopero nazionale dei medici, dirigenti sanitari e infermieri: adesioni fino all’85%. E non finisce qui! Roma, 5 dicembre 2023 – “Dalle Regioni stanno arrivando percentuali di adesione molto alte, fino all’85%, allo sciopero nazionale dei medici, dirigenti sanitari e infermieri che si sta svolgendo in queste…

Sciopero medici e infermieri: 1,5 milioni prestazioni a rischio

COMUNICATO STAMPA ANAAO ASSOMED – CIMO-FESMED – NURSING UP Sciopero medici, dirigenti sanitari e infermieri: 1,5 milioni di prestazioni a rischio il 5 dicembre. 30 mila gli interventi chirurgici che potrebbero essere rinviati, 180 mila le visite specialistiche La mappa delle manifestazioni in tutta Italia Roma, 4 dicembre 2023 – Sono 1,5 milioni le prestazioni…

Medici e infermieri confermano sciopero. Il 5 dicembre sit-in a Roma

COMUNICATO STAMPA ANAAO ASSOMED, CIMO-FESMED E NURSING UP Medici, dirigenti sanitari, infermieri, ostetriche e altre professioni sanitarie: confermato lo sciopero del 5 dicembre Alle 11.30 sit-in a Roma in piazza SS Apostoli Roma, 30 novembre 2023 – Sarà Piazza SS Apostoli, a Roma, il fulcro delle manifestazioni che si terranno in tutta Italia in occasione…

5 DICEMBRE SCIOPERO MEDICI – scarica il materiale

MARTEDI 5 DICEMBRE 2023 SCIOPERO NAZIONALE DI 24 ORE DEI MEDICI E DIRIGENTI SANITARI   Da anni dimostriamo senso di responsabilità ma, ancora una volta, subiamo una manovra finanziaria che penalizza chi lavora nel Servizio sanitario nazionale   Roma, 7 novembre 2023 – ANAAO ASSOMED e CIMO-FESMED proclamano una prima giornata di sciopero nazionale MARTEDI…

Firma la petizione “Salviamo il ceto medio”

CIDA, la Confederazione cui aderisce la Federazione CIMO-FESMED, ha lanciato una petizione online per salvaguardare il ceto medio italiano, compattando tutti quei contribuenti (il 14%) che, da 35mila euro di reddito lordo in su, sostengono il peso del welfare versando il 63% circa di tutto il gettito Irpef.   Firmando la petizione, allora, chiediamo:  …

Con investimenti insufficienti sanità al collasso anche per Corte dei Conti

COMUNICATO STAMPA ANAAO ASSOMED E CIMO-FESMED Con investimenti insufficienti, sanità al collasso anche per la Corte dei Conti “Invitiamo tutti allo sciopero generale del 5 dicembre” Roma 14 novembre 2023 – Anche la Corte dei Conti certifica, in audizione presso le Commissioni Bilancio di Camera e Senato, come le risorse destinate alla sanità nella manovra…

Anaao e Cimo-Fesmed: avviato confronto col Ministro ma sciopero confermato

NOTA STAMPA ANAAO ASSOMED E CIMO-FESMED Anaao e Cimo-Fesmed: avviato confronto col Ministro ma sciopero confermato Roma, 13 novembre 2023 – L’Anaao Assomed e la Cimo-Fesmed hanno avviato un confronto serrato con il Ministro della Salute Orazio Schillaci per cercare strategie e soluzioni per valorizzare la professione medica e sanitaria e il Sistema nel suo…

Manovra, 6 medici su 10 non lavoreranno di più per abbattere liste d’attesa

COMUNICATO STAMPA Manovra, sondaggio CIMO-FESMED: 6 medici su 10 non lavoreranno di più per abbattere le liste d’attesa Il Presidente del sindacato Guido Quici: «La misura è colma, piano del Governo su tempi d’attesa a rischio flop» Roma, 3 novembre 2023 – Il 58,5% dei medici non è disponibile a lavorare di più per abbattere…

Manovra, medici proclamano stato di agitazione. Assemblee in tutta Italia

COMUNICATO STAMPA ANAAO ASSOMED E CIMO-FESMED Manovra 2024, medici proclamano stato di agitazione e organizzano assemblee in tutta Italia Roma 31 ottobre 2023 – Gli articoli della manovra presentata alle Camere, relativi al taglio delle pensioni dei medici e al capitolo sanità, sono immutati rispetto alle bozze circolate sulla stampa negli ultimi giorni. Per questo,…

Manovra, medici pronti a sciopero

COMUNICATO STAMPA ANAAO ASSOMED E CIMO-FESMED Manovra 2024: Senza modifiche alle pensioni e senza adeguati finanziamenti per la sanità è sciopero dei medici e dirigenti sanitari Roma 30 ottobre 2023 – ANAAO ASSOMED e CIMO-FESMED ribadiscono la propria condanna senza riserve contro la riforma Meloni-Salvini-Tajani che punta a fare cassa sulle pensioni dei medici e…

Con taglio a pensioni ennesimo attacco a medici

COMUNICATO STAMPA CON IL TAGLIO ALLE PENSIONI ENNESIMO ATTACCO FRONTALE AI MEDICI Quici (CIDA e CIMO-FESMED): «Prevedibile un fuggi fuggi dal Servizio sanitario nazionale»   Roma, 26 ottobre 2023 – La stangata sulle pensioni dei medici prevista dalla bozza di manovra è l’ennesimo attacco frontale ad una categoria che per tutta la vita ha pagato…

Crisi pronto soccorso è sintomo, non malattia. Audizione CIMO-FESMED

COMUNICATO STAMPA La crisi dei pronto soccorso è un sintomo, non la malattia. CIMO-FESMED audita alla Camera Se non si rafforza la sanità territoriale, se non si aumenta il numero dei posti letto nei reparti ospedalieri e non si assume personale, una riforma del pronto soccorso avulsa dal contesto in cui esso opera sarà pressoché…

Multa medico violenza come aggressione in pronto soccorso

COMUNICATO STAMPA Multa al medico che non ha rispettato orario di lavoro in pandemia, CIMO-FESMED: “Violenza come un’aggressione in Pronto soccorso” Il sindacato: “Siamo allibiti. Ancora una volta la responsabilità delle inefficienze della sanità ricade sui medici. E intanto in Manovra si incentivano i medici a lavorare di più per abbattere le liste d’attesa. Nei…

Manovra: Risorse ci sono, ma per abbattere liste d’attesa riaprire ambulatori e posti letto

COMUNICATO STAMPA Manovra, CIMO-FESMED: «Finalmente le risorse ci sono, ma per abbattere le liste d’attesa occorre riaprire ambulatori e posti letto» Il sindacato dei medici: «Buone prospettive economiche per il futuro contratto di lavoro, ma occorre prevedere un monitoraggio costante dell’utilizzo dei fondi per evitare che finiscano nel dimenticatoio» Roma, 18 ottobre 2023 – 3,3…

Manovra, sindacato medici: Soluzioni a liste d’attesa inadeguate

COMUNICATO STAMPA Manovra, Quici (CIMO-FESMED): «Soluzioni a liste d’attesa del tutto inadeguate» Il Presidente del sindacato dei medici: «Per la sanità forse ci sono più soldi ma la strategia è la stessa dei Governi precedenti, e ha già fallito» Roma, 16 ottobre 2023 – «La ricetta del Governo per abbattere le liste d’attesa, illustrata questa…

Depenalizzare atto medico: CIMO-FESMED in audizione alla Camera

COMUNICATO STAMPA Sicurezza delle cure, CIMO-FESMED in audizione alla Camera: «Depenalizzare l’atto medico» Il sindacato: «Equiparare i medici agli insegnanti e ai magistrati, la cui responsabilità diretta è eliminata in favore di quella indiretta dell’ente di appartenenza» Roma, 11 ottobre 2023 – Depenalizzare l’atto medico per garantire, oltre alla sicurezza delle cure, anche la sicurezza…

Medici, stipendi inferiori a media OCSE. Anaao e Cimo: «Defiscalizzare specificità medica»

COMUNICATO STAMPA ANAAO ASSOMED E CIMO-FESMED Gli stipendi dei medici italiani sono inferiori alla media OCSE. ANAAO ASSOMED e CIMO-FESMED: «Defiscalizzare la specificità medica» I due principali sindacati dei medici: «Desolante lo stato del Ssn illustrato da GIMBE. Bene la proposta di Zaffini di tassare il gioco online per investire in sanità» Roma, 10 ottobre…

Sanità privata, non solo Rsa. Ecco perché il contratto dei professionisti è priorità

COMUNICATO STAMPA Sanità privata, non solo Rsa. Ecco perché il contratto dei professionisti è priorità. L’appello Cimo-Fesmed   Roma, 4 ottobre 2023 – “Bene l’accordo-ponte per il personale dipendente delle Rsa Aiop, ma l’obbiettivo ora è quello del rinnovo del contratto per i medici della sanità privata: non esistono lavoratori di serie A e lavoratori…

Quici: cosa abbiamo ottenuto con il nuovo contratto

Il Presidente Guido Quici chiarisce alcuni aspetti in merito a ciò che è stato ottenuto con il nuovo contratto collettivo nazionale per medici, veterinari e dirigenti sanitari firmato ieri in ARAN e ciò che si intende ottenere con il CCNL 2022-2024 per il quale si richiede l’immediata apertura della trattativa.

Contratto medici, CIMO-FESMED chiede avvio trattative CCNL 2022-2024

COMUNICATO STAMPA Contratto medici, CIMO-FESMED chiede l’immediato avvio delle trattative per il CCNL 2022-2024 Quici: «Gli aumenti previsti dal contratto firmato ieri, stanziati nel 2018, sono anacronistici. Occorre riallineare i rinnovi dei CCNL al periodo cui si riferiscono» Roma, 29 settembre 2023 – Avviare immediatamente le trattative per il rinnovo del contratto collettivo nazionale di…

Firmato il CCNL 2019-2021 dei medici, veterinari e dirigenti sanitari

Ecco le principali novità previste dal contratto: È stato eliminato l’articolo che consentiva alle aziende sanitarie di chiedere ai medici di lavorare gratuitamente per un numero illimitato di ore oltre le 38 a settimana previste da contratto, in virtù di una retribuzione di risultato irrisoria (in media 3mila € lordi l’anno). Quindi, viene sancito il…

Manovra: Defiscalizzare specificità medica e sanitaria, non prestazioni aggiuntive

COMUNICATO STAMPA ANAAO ASSOMED E CIMO-FESMED Manovra: Defiscalizzare la specificità medica e sanitaria, non le prestazioni aggiuntive La richiesta dei sindacati ANAAO ASSOMED e CIMO-FESMED: «Dare un riconoscimento a tutta la categoria. Prima di defiscalizzare il lavoro straordinario intervenire sull’ordinario» Roma, 27 settembre 2023 – ANAAO ASSOMED e CIMO-FESMED, le principali organizzazioni sindacali dei medici…

Rinnovo contratto, affrontati due argomenti fondamentali

Prosegue serrata la trattativa per il rinnovo del CCNL 2019-2021. Questa mattina in Aran sono stati affrontati due argomenti da sempre ritenuti fondamentali per la Federazione CIMO-FESMED (l’orario di lavoro ed il patrocinio legale) su cui abbiamo registrato piccoli passi avanti. In merito all’orario di lavoro, è stato finalmente riconosciuto il principio per cui le…

CIMO-FESMED e ANAAO documento congiunto

ANAAO ASSOMED e la Federazione CIMO-FESMED hanno presentato al Tavolo tecnico del Ministero della Salute dedicato al DM 70/2015 e al DM 77/2022 un documento congiunto che riassume la posizione dei due principali sindacati di categoria.   Evidenziando che senza un adeguato finanziamento qualsiasi riforma rischia di rimanere l’ennesimo libro dei sogni, ANAAO ASSOMED e…

Naddeo confermato Presidente Aran, le congratulazioni CIMO-FESMED

Naddeo confermato Presidente Aran, le congratulazioni CIMO-FESMED Roma, 19 settembre 2023 – «Le mie più sincere congratulazioni, a nome di tutta la Federazione CIMO-FESMED, ad Antonio Naddeo, confermato Presidente dell’Aran», dichiara Guido Quici, Presidente del sindacato dei medici. «In questi mesi di trattativa per il rinnovo del contratto dei medici abbiamo potuto apprezzare le ottime…

Scuole di specializzazione: rischio di desertificazione per alcune branche specialistiche

Guido Quici, presidente CIMO-FESMED, è stato ascoltato oggi al MUR nell’ambito del Gruppo di lavoro per l’accesso sostenibile alle professioni sanitarie presentando un documento che sottolinea come la vera emergenza oggi sia legata al rischio di desertificazione per alcune branche specialistiche, ritenute di scarsa attrazione per i giovani medici. Le cause di tale fenomeno sono…

I giovani medici non vogliono fare i chirurghi. E come biasimarli?

Gentile direttore, i giovani medici non vogliono più fare i chirurghi. La conferma arriva dal Congresso ACOI, in corso a Roma, cui ho partecipato intervenendo alla sessione dedicata ai giovani: solo quest’anno sono andate perse circa 200 borse di studio. Non bastano acclamate serie televisive e l’aura affascinante che tutt’oggi avvolge il chirurgo “che salva…

Sanità, borse specializzazione a rischio per ritardi MUR

COMUNICATO STAMPA Scuole di Specializzazione in Medicina, spostate date per scelta. CIMO-FESMED: «Rinviare anche inizio attività» Quici: «Ennesimo schiaffo in faccia ai giovani medici» Roma, 7 settembre 2023 – Come denunciato pochi giorni fa anche dalla Federazione CIMO-FESMED, la tabella di ripartizione dei posti disponibili in ciascuna Scuola di Specializzazione in Medicina non è ancora…

Scuole specializzazione Medicina, a 3 giorni da iscrizione ignoto accreditamento

COMUNICATO STAMPA Scuole di specializzazione in Medicina, a tre giorni dall’iscrizione non si sa quali sono accreditate Quici (CIMO-FESMED): «Fornire immediatamente agli aspiranti specializzandi tutte le informazioni necessarie per scegliere consapevolmente il proprio percorso formativo. Sono anche queste disattenzioni che spingono i giovani medici all’estero» Roma, 5 settembre 2023 – Tra soli tre giorni migliaia…

Contratto medici, ANAAO e CIMO-FESMED: “Senza soluzioni soddisfacenti costretti ad azioni sindacali”

COMUNICATO STAMPA ANAAO-ASSOMED E CIMO-FESMED Contratto medici, ANAAO ASSOMED e CIMO-FESMED: «La palla passa alle Regioni: senza soluzioni soddisfacenti saremo costretti ad azioni sindacali» Roma, 5 settembre 2023 – «La ripresa oggi all’Aran delle trattative per il rinnovo del contratto di lavoro di medici, veterinari e dirigenti sanitari ha fatto registrare l’apertura dell’Agenzia rispetto alle…

Sanità, nel 2021 -601 medici rispetto al 2020

  Fuga dalla sanità pubblica, nel 2021 -601 medici rispetto al 2020 Quici (CIMO-FESMED): «Senza risorse in legge di Bilancio e standard corretti la carenza di medici sarà sempre più grave» Roma, 31 agosto 2023 – È bastato solo un anno per annullare l’effetto delle assunzioni straordinarie di medici fatte in piena emergenza Covid. Se…

Contratto medici, ANAAO e CIMO-FESMED: «Pronti a firma se accolte proposte su orario lavoro e fondi»

I due principali sindacati dell’area: «Siamo preoccupati per la carenza di risorse per il futuro CCNL 2022-2024. Per questo oggi non siamo disposti a cedere sul miglioramento delle condizioni di lavoro» Roma, 30 agosto 2023 – Riprenderanno il 5 settembre le trattative per il rinnovo del contratto di medici, veterinari e dirigenti sanitari. ANAAO-ASSOMED e…

Manovra, ignorata crisi sanità

COMUNICATO STAMPA Manovra, ignorata crisi sanità. CIMO-FESMED: «Utilizzare risorse cooperative per abbattere liste d’attesa» Il sindacato dei medici: «Misure tampone e ulteriori tagli non risolvono problemi SSN. Servono 4 miliardi per rafforzare l’offerta sanitaria e rilanciare la sanità pubblica» Roma, 21 agosto 2023 – È ancora una volta una manovra economica che ignora la grave…

Contratto medici, ottimo risultato per CIMO-FESMED

COMUNICATO STAMPA Contratto medici, ottimo risultato per CIMO-FESMED: eliminati servizio fuori sede e trasferta Ottenute aperture anche sul miglioramento del patrocinio legale e sul numero di posti letto per ciascuna guardia. Quici: «Il non voler chiudere la trattativa a tutti i costi inizia a dare i suoi frutti» Roma, 2 agosto 2023 – La firma…

Contratto medici: non cadiamo nei tranelli

Come ampiamente prevedibile, sono giornate infuocate quelle che stiamo trascorrendo in Aran. Lunedì sera abbiamo ricevuto la bozza completa del contratto, che abbiamo ritenuto inaccettabile poiché non scioglieva i principali nodi che abbiamo più volte evidenziato su impermeabilità dei fondi, orario di lavoro e servizio fuori sede. Questa mattina ci è stato presentato un nuovo…

Puglia, medici assunti senza concorso: «A rischio trasparenza e meritocrazia»

Puglia, medici assunti senza concorso. CIMO-FESMED: «Così non si attirano i giovani, a rischio trasparenza e meritocrazia» Il sindacato dei medici: «Piuttosto si migliorino contratti e condizioni di lavoro» Roma, 6 luglio 2023 – Il Presidente della Regione Puglia Michele Emiliano ha annunciato di voler assumere medici senza concorso, valutando esclusivamente il curriculum degli aspiranti…

Sindacati medici incontrano Schillaci: “Intervenire su leggi e contratto per salvare SSN”

COMUNICATO STAMPA INTERSINDACALE – 4 LUGLIO 2023 INCONTRO CON SCHILLACI: INTERVENIRE SU LEGGI E CONTRATTO PER SALVARE IL SISTEMA SANITARIO PUBBLICO Le organizzazioni sindacali della dirigenza medica, sanitaria e veterinaria ricevute oggi dal Ministro Orazio Schillaci lo ringraziano per la disponibilità dimostrata al confronto sui temi più urgenti per la categoria e per il sistema…

Manifestazioni, assemblee, sit-in in tutta Italia – 15 giugno

COMUNICATO STAMPA INTERSINDACALE 15 GIUGNO 2023 SALVIAMO IL SERVIZIO SANITARIO PUBBLICO E NAZIONALE Decine di manifestazioni, assemblee, sit-in promossi dall’Intersindacale della Dirigenza medica, veterinaria e sanitaria, insieme con Associazioni di pazienti e di cittadini, si svolgono oggi in tutte le regioni d’Italia, in difesa del diritto alla salute e del servizio sanitario nazionale pubblico e…

Salviamo la sanità pubblica: il 15 giugno sit-in e assemblee in tutta Italia

Il 15 giugno si terranno in tutta Italia manifestazioni, sit-in e assemblee in difesa della sanità pubblica organizzati da medici, veterinari, dirigenti sanitari e associazioni di pazienti e di cittadini. Scarica qui tutti i materiali e partecipa anche tu! Ecco l’elenco delle iniziative (in continuo aggiornamento): ABRUZZO PESCARA: ore 10.30, Assemblea presso l’Aula magna dell’Ospedale Civile…

Il Decreto Bollette entra in vigore: ecco le misure che interessano i medici

È stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il Ddl di conversione in legge del DL Bollette, che entra quindi in vigore. Numerose le disposizioni che riguardano i medici: ecco le principali.   Appalto a terzi dei servizi sanitari Per fronteggiare lo stato di grave carenza di organico del personale sanitario, le aziende e gli enti del…

Medici AIOP senza contratto da 18 anni: Schillaci riapra tavolo

  Medici AIOP senza contratto da 18 anni, CIMO-FESMED: «Schillaci riapra tavolo di confronto» Il sindacato: «Basta finanziare strutture sanitarie private convenzionate che sfruttano il lavoro dei medici» Roma, 24 maggio 2023 – I medici dipendenti delle strutture sanitarie private convenzionate associate all’AIOP attendono da 18 anni il rinnovo del contratto di lavoro. Intanto, quelle…

Specializzandi: «La possibilità di partecipare ai concorsi non si tocca»

Specializzandi, CIMO-FESMED: «La possibilità di partecipare ai concorsi non si tocca» La Conferenza delle Facoltà e delle Scuole di Medicina e la Conferenza Permanente dei Collegi di Area Medica chiedono di non estendere la possibilità di assumere gli specializzandi oltre il 2026. Il sindacato: «Posizione incomprensibile, serve riforma del sistema formativo» Roma, 23 maggio 2023…

MANIFESTO PER LA SALVEZZA DEL SSN

MANIFESTO PER LA SALVEZZA DEL SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE PUBBLICO 16 maggio 2023 Il diritto alla salute, principio fondante della Costituzione Italiana, è seriamente a rischio. È in atto, da tempo, un processo di destrutturazione del Servizio Sanitario Nazionale pubblico che, di fatto, ha minato la sostenibilità, l’equità e l’accesso alle cure, rendendo marginale rispetto alle…

Segui la diretta streaming – salviamo la sanità pubblica

I professionisti del mondo sanitario e la società civile si mobilitano in difesa della sanità pubblica, dando vita a un movimento unitario, ampio e inclusivo, che possa riportare la sanità al centro del dibattito pubblico e dell’agenda politica. Uscito con le ossa rotte dalla pandemia, il Servizio sanitario nazionale sconta gli effetti di decenni di…

Vietare i medici a gettone. CIMO-FESMED su emendamenti a Dl Bollette

«Vietare i medici a gettone». CIMO-FESMED commenta gli emendamenti al Decreto Bollette Il Presidente del sindacato dei medici: «Accantonate le limitazioni introdotte da Schillaci. A rischio la sicurezza delle cure» Roma, 10 maggio 2023 – «Di decreto in decreto, di emendamento in emendamento, si arriverà al punto che il personale sanitario che lavora a gettone…

COMUNICATO STAMPA INTERSINDACALE – 5 MAGGIO 2023 CONFERENZA NAZIONALE PER LA SANITÀ PUBBLICA. MOBILITAZIONE IN DIFESA DEL SSN ROMA 16 MAGGIO SALA CAPRANICHETTA ORE 11.00   I professionisti del mondo sanitario e la società civile si mobilitano in difesa della sanità pubblica, dando vita a un movimento unitario, ampio e inclusivo, che possa riportare la…

Inaccettabile morire sul lavoro. Subito norme efficaci di sicurezza e rilancio del SSN

COMUNICATO STAMPA INTERSINDACALE – 4 MAGGIO 2023 MORIRE SUL LAVORO È INACCETTABILE. SUBITO NORME EFFICACI DI SICUREZZA E RILANCIO DEL SSN   3 maggio. Un giorno come tanti, ma non quest’anno. Da Pisa a Palermo, da Genova a Roma passando per Napoli, Milano e molte altre città italiane, migliaia di professionisti del SSN e cittadini…

SGOMENTO PER LA MORTE DELLA COLLEGA CAPOVANI

Il 3 maggio a Pisa fiaccolata per Barbara, aggredita e uccisa sul lavoro.   “Il decesso della collega Barbara Capovani ci lascia sgomenti, non si può morire di lavoro, non si può morire al lavoro. Ora è il momento di un assordante silenzio, verrà il momento di urlare al mondo la nostra indignazione. Ora è…

Medici: nel 2021 persi in media 3.500 euro. Il ginepraio dei fondi contrattuali

Nel 2021 ogni medico ha perso in media 3.500 euro: il ginepraio dei fondi contrattuali L’analisi CIMO-FESMED del Conto annuale 2021: 389 milioni di residui non distribuiti, fondi di disagio e risultato sforati, incarichi dirigenziali non affidati. Così le aziende sanitarie saccheggiano i fondi della dirigenza Roma, 18 aprile 2023 – I medici ospedalieri lavorano…

Decreto Bollette, audizione CIMO-FESMED: Eliminare tetto di spesa su personale, no a soluzioni tampone

Decreto Bollette, CIMO-FESMED in audizione alla Camera: «Eliminare tetto di spesa sul personale, no a soluzioni tampone» Il sindacato dei medici: «Medici a gettone e cooperative mettono a rischio la sicurezza delle cure e introducono una anarchia assoluta all’interno del Servizio sanitario nazionale» Roma, 12 aprile 2023 – «L’unica soluzione alla carenza di personale sanitario…

L’unico modo per salvare il Ssn è una riforma complessiva del sistema

Intervento di Guido Quici, Presidente CIMO-FESMED, al Forum di Quotidiano Sanità “Sanità pubblica addio” Partecipo volentieri anche io al Forum di Quotidiano Sanità, dopo aver letto con interesse l’ultimo libro di Ivan Cavicchi, “Sanità pubblica addio”. Un’analisi accorta della parabola discendente disegnata dalla nostra sanità, colpita da controriforme che hanno costantemente ridimensionato il diritto alla…

Bene Schillaci su depenalizzazione responsabilità medica

Quici (CIMO-FESMED): «Bene Schillaci su depenalizzazione responsabilità medica» Il Presidente del sindacato dei medici: «Solo in Italia, Polonia e Messico l’errore medico rischia di essere sanzionato penalmente. Il provvedimento sia adottato rapidamente» Roma, 3 aprile 2023 – «Apprendiamo con favore l’intenzione del Ministro della Salute Orazio Schillaci di depenalizzare la responsabilità medica. Si tratta di…

Decreto Bollette: cooperative in ospedale vanno abolite, non limitate

Decreto Bollette, Quici (CIMO-FESMED): «Il ricorso alle cooperative negli ospedali va abolito, non solo limitato» Il Presidente del sindacato dei medici: «La toppa rischia di essere peggiore del buco. Speriamo che l’iter di conversione migliori il testo» Roma, 31 marzo 2023 – «Il ricorso alle cooperative di medici e ai gettonisti negli ospedali va abolito.…

Decreto bollette: non è così che si salva la sanità pubblica

DECRETO BOLLETTE: NON È COSI CHE SI SALVA LA SANITÀ PUBBLICA Le organizzazioni sindacali della dirigenza medica, sanitaria e veterinaria riprendono la mobilitazione iniziata a settembre per organizzare entro il mese di maggio, insieme alle associazioni dei cittadini e le componenti sociali e professionali, gli Stati Generali della salute in preparazione di una manifestazione pubblica…

Ospedali, servono 37mila letti in più e assunzioni straordinarie

Per superare l’emergenza ospedali occorrono 37mila posti letto in più e assunzioni straordinarie Il sindacato dei medici Federazione CIMO-FESMED: «Invertire il processo avviato negli ultimi anni con tagli lineari che hanno ridotto l’offerta sanitaria» Roma, 20 marzo 2023 – Negli ospedali italiani servono 37mila posti letto in più, passando dunque dagli attuali 235mila a 272mila…

Mancato affidamento incarichi a medici, da Cassazione diritto a risarcimento danno

Mancato affidamento degli incarichi ai medici, la Cassazione riconosce il diritto al risarcimento del danno Quici (CIMO-FESMED): «Sono numerose le Aziende che non hanno ancora concluso la procedura che conduce alla graduazione delle funzioni e al riconoscimento della relativa retribuzione di posizione variabile. Non vorremmo dover portarle in massa in tribunale» Roma, 14 marzo 2023…

Accesso a medicina: il Mur incontra i sindacati

Ieri il Presidente della Federazione CIMO-FESMED Guido Quici è stato consultato dal Gruppo di lavoro per l’accesso sostenibile alle professioni sanitarie istituito presso il Ministero dell’Università e della Ricerca. È stato presentato un documento da cui emerge la posizione della Federazione, secondo cui il mantenimento dell’accesso programmato è essenziale per garantire la qualità della formazione…

Sanità a rischio crack? «Servono più risorse, ma anche una riforma del fondo sanitario»

Sanità a rischio crack? Quici (CIMO-FESMED): «Servono più risorse, ma anche una riforma del fondo sanitario» Il Presidente del sindacato dei medici: «Senza un intervento sulla composizione del fondo sanitario nazionale il finanziamento non sarà mai sufficiente» Roma, 9 marzo 2023 – Senza maggiori risorse la sanità pubblica rischia il fallimento. Questa volta non è…

Cida dal Ministro Zangrillo

“Chiediamo retribuzioni adeguate e rinnovi dei contratti per rendere la PA nuovamente attrattiva”   Cida dal Ministro Zangrillo: “Chiediamo retribuzioni adeguate e rinnovi dei contratti per rendere la PA nuovamente attrattiva”   3 marzo 2023 – Un incontro positivo, quello svoltosi oggi pomeriggio tra il Ministro per la Pubblica Amministrazione Paolo Zangrillo e le Confederazioni…

Firma contro l’autonomia differenziata in sanità

La Federazione CIMO-FESMED sostiene, insieme all’Intersindacale “Uniti per la sanità”, la proposta di legge costituzionale di iniziativa popolare promossa dal Coordinamento per la democrazia costituzionale contro l’autonomia differenziata. Diciamo NO a livelli di assistenza diversi in Regioni diverse. Diciamo NO alla frammentazione del sistema di cure e di tutela della salute. Firma anche tu per…

Decreto Milleproroghe

Il Decreto Milleproroghe è stato approvato definitivamente dal Parlamento ed è quindi Legge. Ecco le principali novità che riguardano i medici dipendenti del SSN: – Stabilizzazioni: il termine per il conseguimento dei requisiti necessari a stabilizzare il personale del SSN assunto nel corso dell’emergenza pandemica (almeno diciotto mesi di servizio, anche non continuativi, di cui…

Se l’obiettivo del privato accreditato è la salute pubblica allora s’inizi a tutelare gli operatori

Lettera di De Rango e Quici a Quotidiano Sanità Gentile Direttore, ha ragione la Presidente AIOP Barbara Cittadini quando, sulle colonne del suo giornale, denuncia la confusione che ruota intorno al ruolo del privato accreditato all’interno della nostra sanità. E ha ragione, Barbara Cittadini, quando pone l’accento sul fatto che l’interesse pubblico sia la salute…

Fuga medici, CIMO-FESMED: «É emergenza nazionale»

Fuga medici, Quici (CIMO-FESMED): «É emergenza nazionale» Il sindacato dei medici: «Chi curerà i cittadini se non si ferma la fuga di Ippocrate?» Roma, 16 febbraio 2023 – «Mille medici l’anno che decidono di andare a lavorare all’estero rappresentano una sconfitta per tutti. E una emergenza nazionale: se ai colleghi che lasciano il proprio Paese…

Evento ALTEMS e SUMAI

“La riforma del territorio è fondamentale, ma si continua a lavorare per compartimenti stagni invece di ragionare nell’ottica della filiera della salute. Non si può svincolare il DM 77 dal DM 70, che ha tagliato migliaia di ospedali e di posti letto che, almeno in parte, andrebbero ripristinati, perché non tutti i pazienti in lista…

Rinnovo contratto medici, le richieste dei sindacati

Rinnovo del contratto dei dirigenti medici, veterinari e sanitari: al via le trattative. Tra le principali richieste dei sindacati, meno lavoro notturno e festivo e certezza ed esigibilità in contrattazione aziendale a livello periferico Roma, 2 febbraio 2023 – Questa mattina, presso la sede Aran, si sono aperte le trattative per il rinnovo del contratto…

Intersindacale: Positivo incontro con Schillaci, vigileremo su impegni assunti

COMUNICATO STAMPA INTERSINDACALE – 25 GENNAIO 2023 INTERSINDACALE DIRIGENTI MEDICI, VETERINARI, SANITARI: POSITIVO L’INCONTRO CON SCHILLACI. VIGILEREMO SUGLI IMPEGNI ASSUNTI   Le organizzazioni sindacali della dirigenza medica, sanitaria e veterinaria ANAAO ASSOMED – CIMO-FESMED (ANPO-ASCOTI – CIMO – CIMOP – FESMED) – AAROI-EMAC – FASSID (AIPAC-AUPI-SIMET-SINAFO-SNR) – FP CGIL MEDICI E DIRIGENTI SSN – FVM…

Medici in pensione a 72 anni: altro colpo a sanità pubblica

COMUNICATO STAMPA INTERSINDACALE – 24 GENNAIO 2023 MEDICI, DIRIGENTI SANITARI E VETERINARI IN PENSIONE A 72 ANNI: UN ALTRO COLPO ALLA SANITÀ PUBBLICA   “Con una coazione a ripetere degna di miglior causa, le forze politiche di maggioranza hanno riproposto, in sede di conversione del decreto milleproroghe, l’aumento a 72 anni dell’età pensionabile dei medici…

Contratto medici: bene avvio trattative, ma ci sono le risorse necessarie?

Contratto medici: bene avvio trattative, ma ci sono le risorse necessarie? La Federazione CIMO-FESMED: «Oltre ai 650 milioni per il rinnovo del contratto, le Regioni dovrebbero aver accantonato 147 milioni per l’incremento dei fondi contrattuali per il trattamento accessorio e 56,6 milioni per i certificati Inail redatti in Pronto soccorso. Intanto, nei bilanci 2020 delle…

Aggressioni in sanità: «Prevedere posto di polizia in tutti i Pronto soccorso, non solo in città»

Aggressioni in sanità, CIMO-FESMED: «Prevedere posto di polizia in tutti i Pronto soccorso, non solo in città» Il sindacato dei medici avvierà un’indagine conoscitiva per sapere quante Aziende applicano la Raccomandazione n.8 del Ministero della Salute, adottata nel 2007 per prevenire gli episodi di violenza Roma, 16 gennaio 2023 – «Qualcosa si sta finalmente muovendo…

Aggressioni in sanità: «Mandare l’esercito negli ospedali»

Aggressioni in sanità, CIMO-FESMED: «Mandare l’esercito negli ospedali» Il sindacato dei medici propone l’operazione “Ospedali sicuri” per tutelare il personale sanitario e disincentivare le azioni violente Roma, 11 gennaio 2023 – Sono ormai all’ordine del giorno le aggressioni che si verificano negli ospedali di tutta Italia ai danni di medici, infermieri e operatori sanitari. Un…

Aran, positiva la disponibilità per il rinnovo del contratto

RINNOVO CONTRATTO 2019-2021 DEI MEDICI, VETERINARI, DIRIGENTI SANITARI. POSITIVA LA DISPONIBILITÀ ARAN: ORA FARE PRESTO E BENE   Roma, 03 gennaio 2023 – “Apprendiamo positivamente dal Presidente ARAN Antonio Naddeo – dichiara l’Intersindacale della dirigenza medica, veterinaria e sanitaria – che sarebbe prossima l’apertura del negoziato per il rinnovo del CCNL 2019/2021 dei Dirigenti Medici,…

No all’autonomia differenziata in sanità

COMUNICATO STAMPA INTERSINDACALE DIRIGENZA MEDICA, VETERINARIA E SANITARIA Autonomia differenziata: no al progetto folle di privatizzare la sanità “Le dichiarazioni del ministro Calderoli secondo il quale, con la trasmissione del ddl sull’autonomia differenziata alla Presidenza del Consiglio la fase dei lavori entra nel vivo, sono la ciliegina su una torta avvelenata, quella che si sta…

Covid: la vera emergenza è carenza di personale e posti letto in ospedale

Covid, Quici (CIMO-FESMED): «La vera emergenza è la carenza di personale e posti letto in ospedale» Il Presidente del sindacato dei medici: «Aumentare letti in reparto e superare tetto di spesa sul personale per decongestionare i Pronto soccorso» Roma, 29 dicembre 2022 – «Le immagini che arrivano dalla Cina, nuovamente colpita in modo severo dal…

La manovra economica del nulla per il Ssn

MANOVRA ECONOMICA 2023: LA STRATEGIA DEL NULLA PER LA SANITÀ PUBBLICA Roma, 23 dicembre 2022 – La manovra economica 2023 approdata alla Camera con una cornucopia di 35 miliardi riserva solo briciole alla sanità pubblica e al suo personale, segnale della cecità del Governo di fronte al baratro in cui il Ssn sta precipitando. I…

Lettera Quici su fabbisogno personale sanitario

Dall’AGENAS un gioco di prestigio per risolvere la carenza di medici Lettera al Direttore di Quotidiano Sanità   Gentile Direttore, ecco che, con un efficace gioco di prestigio, la carenza di medici è destinata a scomparire. È stato superato il tetto di spesa sul personale? Si è forse deciso di aumentare le retribuzioni dei professionisti…

Il Ministro Schillaci incontra i sindacati

Il Ministro Schillaci incontra i sindacati: “Servono segnali già in finanziaria” Roma 16/12/2022. “Il dato positivo è che dopo due anni e dopo le pressioni e le richieste, le sigle sindacali tornano ad essere ricevute dal ministro della Salute”. Questo il commento dei leader dell’intersindacale al termine dell’incontro con il Ministro Orazio Schillaci. “Non possiamo…

Segui la diretta streaming della Manifestazione

Dalle ore 14:00 segui sul sito della Federazione CIMO-FESMED la diretta streaming della Manifestazione organizzata dall’intersindacale della dirigenza medica veterinaria e sanitaria in piazza Santi Apostoli a Roma  

Schillaci convoca l’intersindacale

  Intersindacale ottiene convocazione da Schillaci. Ora un tavolo di confronto per salvare il SSN Roma, 13 dicembre 2022 – Le Organizzazioni sindacali della dirigenza medica, veterinaria e sanitaria del SSN sono state convocate dal Ministro della Salute il 16 dicembre, dietro loro richiesta da tempo inoltrata. Tuttavia, nel frattempo, si apprende dalla stampa la…

La manovra economica è un schiaffo alla dirigenza medica

Un altro schiaffo a tutta classe della dirigenza medica, veterinaria e sanitaria. È questo il commento dell’intersindacale ANAAO ASSOMED – CIMO-FESMED (ANPO-ASCOTI – CIMO – CIMOP – FESMED) – AAROI-EMAC – FASSID (AIPAC-AUPI-SIMET-SINAFO-SNR) – FP CGIL MEDICI E DIRIGENTI SSN – FVM Federazione Veterinari e Medici – UIL FPL COORDINAMENTO NAZIONALE DELLE AREE CONTRATTUALI MEDICA,…

Manifestazione e assemblee – 15 dicembre

Care Colleghe, cari Colleghi, al fine di promuovere la campagna di sensibilizzazione capillare sulle motivazioni e sugli obiettivi della protesta promossa dalle organizzazioni sindacali della dirigenza medica, veterinaria e sanitaria, vi invitiamo – qualora non partecipaste alla manifestazione che si svolgerà a Roma – a organizzare ASSEMBLEE INTERSINDACALI nei luoghi di lavoro giovedì 15 dicembre…

Comunicazioni Schillaci: Diagnosi condivisibile, ora proporre terapia

Comunicazioni Schillaci, CIMO-FESMED: «La diagnosi è condivisibile, ora proporre la terapia per risolvere i problemi del SSN» Il sindacato dei medici sulle comunicazioni del Ministro alla Commissione Sanità e Lavoro del Senato: «Elencati i problemi che denunciamo da anni, ma continuiamo a registrare l’assenza di volontà di avviare una collaborazione con i sindacati» Roma, 6…

CIDA – Cuzzilla dal Presidente Commissione Bilancio

IL PRESIDENTE STEFANO CUZZILLA RICEVUTO DAL PRESIDENTE DELLA COMMISSIONE BILANCIO DELLA CAMERA DEI DEPUTATI   Roma, 5 dicembre 2022. Il Presidente Stefano Cuzzilla è stato ricevuto oggi dal Presidente della Commissione Bilancio, Tesoro e Programmazione della Camera dei Deputati, On. Giuseppe Tommaso Vincenzo Mangialavori, per un colloquio privato nel corso del quale sono stati toccati…

MES ultima spiaggia per salvare il Servizio sanitario nazionale

CIMO-FESMED: «MES ultima spiaggia per salvare il Servizio sanitario nazionale» Il sindacato dei medici: «Il Governo segua l’esempio della mamma che ha chiesto un prestito per curare la figlia e si indebiti per curare la sanità pubblica» Roma, 1 dicembre 2022 – Mentre si pensa al limite per l’obbligo di pos, al ponte sullo Stretto…

Il 15 dicembre medici in piazza a Roma

CHIAMATA PER IL SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE! MEDICI, VETERINARI, SANITARI IN PIAZZA A ROMA GIOVEDÌ 15 DICEMBRE 2022   Le organizzazioni sindacali dei medici, veterinari e dirigenti sanitari ANAAO ASSOMED – CIMO-FESMED (ANPO-ASCOTI – CIMO – CIMOP – FESMED) – AAROI-EMAC – FASSID (AIPAC-AUPI-SIMET-SINAFO-SNR) – FP CGIL MEDICI E DIRIGENTI SSN – FVM Federazione Veterinari e…

I medici bocciano la manovra economica

MEDICI, VETERINARI, SANITARI BOCCIANO LA MANOVRA ECONOMICA: SOLO BRICIOLE PER LA SANITÀ. PRONTI ALLO STATO DI AGITAZIONE.   Le organizzazioni sindacali dei medici, veterinari e dirigenti sanitari ANAAO ASSOMED – CIMO-FESMED (ANPO-ASCOTI – CIMO – CIMOP – FESMED) – AAROI-EMAC – FASSID (AIPAC-AUPI-SIMET-SINAFO-SNR) – FP CGIL MEDICI E DIRIGENTI SSN – FVM Federazione Veterinari e…

FINANZIARIA_CIDA: PER CRESCERE OCCORRE INVESTIRE IN SETTORI CRUCIALI

COMUNICATO STAMPA Stefano Cuzzilla, Presidente CIDA “Per crescere bisogna investire nei settori cruciali.  È importante premiare la competenza e ciò che i manager hanno fatto per il Paese negli ultimi due anni”   Roma 22 novembre 2022. “Siamo consapevoli che le manovre per fare fronte al caro energia abbiano assorbito la maggior parte delle risorse…

Autonomia differenziata: un frutto avvelenato per la sanità pubblica

Roma 21 novembre 2022 – La bozza Calderoli per la attuazione della autonomia differenziata presentata alla Conferenza Stato-Regioni non rende un buon servigio alla sanità pubblica, peraltro duramente provata dalla pandemia, con contenuti francamente preoccupanti. A cominciare dal rinvio dei Livelli essenziali delle prestazioni (Lep) a futura memoria e dalla emarginazione del ruolo del Parlamento.…

«Bene indennità pronto soccorso, ma si pensi anche agli altri medici ospedalieri»

Indennità Pronto soccorso, Quici (CIMO-FESMED): «Bene, ma si pensi anche agli altri medici ospedalieri» «È una visione parziale dello stato delle cose quella che limita i problemi degli ospedali ai Pronto Soccorso e a chi vi opera» Roma, 18 novembre 2022 – «L’aumento dell’indennità aggiuntiva per il personale sanitario che lavora in Pronto soccorso previsto…

Medici: il 37,6% pronto a lavorare con coop

Sanità, il 37,6% dei medici pronto a lasciare il SSN per lavorare con le coop I risultati di un sondaggio della Federazione CIMO-FESMED. Il Presidente Quici: «Intervenire subito per valorizzare la professione o prepariamoci al tramonto della sanità pubblica» Roma, 16 novembre 2022 – Quanti sono i medici pronti a lasciare il posto fisso in…

Il Presidente Mattarella ha ricevuto una delegazione di CIDA

Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, in occasione dell’Assemblea Nazionale di CIDA, ha ricevuto nel pomeriggio al Quirinale una delegazione guidata dal Presidente Stefano Cuzzilla e composta dai Vice Presidenti Mario Mantovani, Guido Quici e Giorgio Rembado, e dal Direttore Teresa Lavagna.  

Assemblea CIDA 2022

 VISIONE E CONCRETEZZA ALL’ASSEMBLEA NAZIONALE DI CIDA MANAGER IN CAMPO PER LA CRESCITA   Stefano Cuzzilla: “In questo momento critico per il Paese, la politica dimostri di saper ascoltare la dirigenza pubblica e privata”   Metodo scientifico, primato della competenza, spinta all’innovazione:  i tre cardini del pensiero manageriale   Crescono le assunzioni di nuovi manager…

Nuova ASCOTI, Saccomanno confermato Presidente

Nuova ASCOTI, Saccomanno confermato Presidente. Gli auguri di Quici (CIMO-FESMED) Roma, 14 novembre 2022 – «Buon lavoro a Michele Saccomanno, confermato Presidente del sindacato degli ortopedici Nuova ASCOTI, che aderisce alla Federazione CIMO-FESMED», dichiara il Presidente della Federazione Guido Quici. «Come fatto in questi ultimi anni, continueremo a lavorare insieme, con la fermezza di sempre,…

Quici all’evento Tech2Doc

Quici all’evento Tech2Doc: «Bene formazione su nuove tecnologie, che siano al servizio dei medici» È stata una giornata all’insegna della tecnologia per la salute, quella organizzata dall’ENPAM a un anno dal lancio della piattaforma Tech2Doc. “Le competenze del medico del futuro” il titolo dell’evento, nel corso del quale è stata annunciata la firma di un…

FESMED, Catalini nuovo Presidente

FESMED, Giambattista Catalini nuovo Presidente. Le congratulazioni di Quici (CIMO-FESMED) «Sono certo che proseguiremo il lavoro avviato da Giuseppe Ettore per difendere i diritti dei colleghi e valorizzare la professione medica» Roma, 11 novembre 2022 – «Le mie congratulazioni e i miei migliori auguri di buon lavoro a Giambattista Catalini, appena eletto nuovo Presidente del…

“Cari italiani, non ammalatevi perché nessuno potrà curarvi”. La lettera dei medici CIMO-FESMED

Sanità dimenticata, la lettera dei medici: “Cari italiani, non ammalatevi perché presto non ci sarà più nessuno per curarvi” “Chiediamo più fondi per la sanità nella prossima Legge di Bilancio”. Quindi l’appello alla popolazione: “Difendiamo insieme la sanità pubblica, stiamo perdendo una ricchezza inestimabile” Roma, 8 novembre 2022 – È un grido di dolore la…

Assemblea CIDA – 15 novembre

L’ assemblea nazionale di Cida, che si terrà il prossimo 15 novembre, dalle ore 11 alle ore 12.30 presso la Sala Sinopoli dell’auditorium Parco della Musica di Roma, sarà un momento importante per parlare dei problemi più urgenti del Paese e passare concretamente ai fatti. Le quattro crisi – bellica, energetica, climatica e pandemica – che oggi impattano fortemente sul nostro sistema, rendono…

Medici: Bene Schillaci su aumento stipendi. Ora rinnovare contratto

Medici, Quici (CIMO-FESMED): «Bene Schillaci su aumento stipendi. Ora rinnovare contratto» Il Presidente del sindacato sull’ipotesi di incentivi per chi lavora in alcuni reparti: «Non valutare solo l’attuale carenza di personale» Roma, 2 novembre 2022 – «Bene che il Ministro della Salute Schillaci intenda far aumentare le retribuzioni dei medici. D’altra parte il tempismo è…

«Riformare anche ospedale». L’appello Anaao, Cimo e Aaroi al Governo

Anaao-Assomed, Cimo-Fesmed e Aaroi-Emac al Governo: «Necessario riformare l’ospedale» I sindacati accendono i riflettori sulla “questione ospedaliera” e invitano il nuovo Governo a disegnare una nuova filiera della salute che parta dai bisogni del paziente e dalle esigenze del personale sanitario Roma, 27 ottobre 2022 – Tra i principali dossier che il nuovo Ministro della…

Governo, le congratulazioni CIMO-FESMED

Governo, le congratulazioni di CIMO-FESMED: «Ci auguriamo confronto con sindacati per risollevare SSN» Quici: «Impegno, lungimiranza e concretezza per ridare vigore al Servizio sanitario nazionale pubblico e universalistico, partendo dalla valorizzazione del personale» «I medici della Federazione CIMO-FESMED ringraziano Roberto Speranza per il suo operato alla guida del Ministero della Salute in questi anni complessi…

Task shifting nel contratto comparto? ANAAO e CIMO scrivono a Corte Conti

Nel contratto del comparto task shifting da medici a personale sanitario? ANAAO-ASSOMED e CIMO-FESMED scrivono alla Corte dei Conti I due sindacati della dirigenza medica intendono chiedere un interpello all’ARAN: «Le responsabilità affidate a chi ricopre gli incarichi di funzione organizzativa e professionale potrebbero dar vita a contenziosi» Roma, 18 ottobre 2022 – Il personale…

VITE IN REPARTO

CIMO-FESMED ha raccolto in questi mesi le testimonianze dirette dei medici all’interno degli ospedali italiani. Ciò che emerge è sconcertante e conferma quanto il nostro sindacato denuncia da tempo: medici costretti a turni di lavoro insostenibili, aggressioni, rischio per la salute dei pazienti, dei medici stessi, e molto altro. Dal 12 ottobre, ogni mercoledì alle…

ATTO DI INDIRIZZO AMBIGUO

ATTO DI INDIRIZZO AMBIGUO Il Presidente della Federazione CIMO-FESMED, che ricomprende CIMO, FESMED ed ANPO-ASCOTI, Guido Quici, ritiene che l’Atto di Indirizzo sia particolarmente ambiguo perché, da un lato, vorrebbe incentivare i giovani e fidelizzare i già dipendenti con sviluppo di carriera e compatibilità vita privata/vita lavorativa, dando piena attuazione al sistema di incarichi; dall’altro…

CS intersindacale

I PROFESSIONISTI DELLA SANITÀ SI MOBILITANO IN DIFESA DELLA SANITÀ PUBBLICA E DEL LORO LAVORO 24 settembre 2022 – Salvare il soldato Servizio Sanitario pubblico e nazionale. È questa la parola d’ordine con la quale la FNOMCeO e le organizzazioni sindacali dei medici dipendenti e convenzionati, dei veterinari, dei dirigenti sanitari, dei medici in formazione…

Le proposte della Federazione CIMO-FESMED sottoposte alla Presidenza del Consiglio

Il Presidente CIMO-FESMED Guido Quici, che siede al Tavolo permanente per il partenariato economico, sociale e territoriale in rappresentanza della Presidenza CIDA, apprende con soddisfazione che molte delle considerazioni della Federazione in merito alle politiche per la salute sono state recepite dal Coordinatore del Tavolo, Tiziano Treu, nella relazione finale trasmessa al Presidente del Consiglio…

Ospedalità privata, i medici al prossimo Governo: «Non dimenticatevi di noi»

Ospedalità privata, l’appello dei medici al prossimo Governo: «Non dimenticatevi di noi» Quici (CIMO-FESMED): «Intollerabili le discriminazioni tra medici del pubblico e medici del privato convenzionato». De Rango (CIMOP): «Introdurre contratto quadro per sanare ingiustizia» «Se il Servizio sanitario nazionale continua a rimanere ai margini del dibattito pre-elettorale, la sanità privata convenzionata è del tutto…

Prima di votare pensa alla salute – Interviste dr Quici

Le interviste del Presidente della Federazione CIMO-FESMED Guido Quici a margine dell’incontro “Prima di votare pensa alla salute”, organizzato dall’intersindacale della dirigenza medica, veterinaria e sanitaria con gli esponenti dei partiti in campagna elettorale. Dottnet: Sanità Informazione: Italpress:

CS CIDA: serve una riforma che restituisca centralità al paziente

Sanità: serve una riforma che restituisca centralità al paziente Un sistema sanitario efficace incide positivamente  sui processi produttivi del Paese   Sanità religiosa no profit convenzionata: componente essenziale del SSN Roma 15 settembre. “La pandemia ha messo a nudo la fragilità del nostro sistema sanitario, facendo emergere tutte quelle criticità di cui troppo spesso si…

Dossier Sanità Allarme Rosso

Noi medici li abbiamo visti con i nostri occhi, giorno dopo giorno, gli effetti di dieci anni di tagli alla sanità. Sempre più ospedali chiusi, sempre meno posti letto, sempre meno colleghi, sempre meno servizi e attività che il Servizio sanitario nazionale riesce a garantire ai nostri pazienti. E il risultato finale di una politica…

Medici e dirigenti sanitari presentano Manifesto per nuova sanità

COMUNICATO STAMPA INTERSINDACALE UNITI PER LA SANITÀ Medici e dirigenti sanitari presentano il Manifesto per la nuova sanità Roma, 6 settembre 2022 – La crisi profonda che attraversa attualmente la sanità pubblica, in preda a carenze di risorse umane ed economiche, spinge le Organizzazioni sindacali della dirigenza medica, veterinaria e sanitaria a fare fronte comune…

Test medicina, sì a numero chiuso ma serve riforma che garantisca qualità formazione

CIDA_TEST MEDICINA: SI A NUMERO CHIUSO MA SERVE UNA RIFORMA CHE GARANTISCA LA QUALITA’ DELLA FORMAZIONE   Roma, 05 settembre 2022. “CIDA insieme alle sue Federazioni FP-CIDA (funzione pubblica) e CIMO-FESMED (medici del SSN) fa un augurio a tutti gli studenti che domani parteciperanno al test di ingresso alla Facoltà di Medicina” dichiara Stefano Cuzzilla,…

Medici cubani in Calabria, il sindacato CIMO-FESMED ricorre al TAR

Medici cubani in Calabria, il sindacato CIMO-FESMED ricorre al TAR Rilevati problemi sostanziali e formali: no al dumping salariale in sanità. E un rapporto della statunitense Fondazione per i Diritti Umani fa luce sul traffico internazionale di medici cubani È pronto il ricorso del sindacato dei medici Federazione CIMO-FESMED contro il decreto del Presidente della…

Programmi elettorali, ignorati i problemi di medici e ospedali

Programmi elettorali, CIMO-FESMED: «Ignorati i problemi di medici e ospedali» Negativo il giudizio del sindacato dei medici sulle proposte dei partiti per la sanità ospedaliera. Quici: «Non nascondiamo amarezza, delusione e rabbia» Roma, 23 agosto 2022 – È evidentemente caduto nel vuoto l’appello che la Federazione CIMO-FESMED, un paio di settimane fa, aveva rivolto ai…

Elezioni, i medici: «Nei programmi ci siano soluzioni a problemi sanità»

Elezioni, appello dei medici ai partiti: «Nei programmi ci siano soluzioni ai problemi della sanità» CIMO-FESMED: «No a slogan o promesse irrealizzabili, aspettiamo proposte concrete e realistiche che consentano di salvare il SSN» Roma, 9 agosto 2022 – La sanità pubblica è sempre più in difficoltà. Liste d’attesa infinite, Pronto soccorso presi d’assalto, personale sanitario…

COMUNICATO STAMPA INTERSINDACALE

L’“ORDINARIA AMMINISTRAZIONE” DEL GOVERNO NON RIGUARDA LA SANITÀ   5 Agosto 2022 – Il decreto Aiuti-bis si configura come un atto legislativo che, in diverse forme e diverse sostanze, elargisce a categorie di lavoratori e non, piccole somme ciascuno, ma per un valore complessivo superiore ai 18 miliardi di euro. In tale destinazione degli aiuti…

I Sindacati della dirigenza medica interrogano i partiti

100 euro l’ora per gli straordinari in Pronto soccorso: la proposta CIMO-FESMED

In Veneto 100 euro l’ora per gli straordinari in Pronto soccorso. CIMO-FESMED: «Estendere accordo in tutta Italia» Dal Veneto un primo riconoscimento per i medici di Pronto soccorso: ogni ora di straordinario sarà retribuita 100 euro lordi, proprio quanto previsto per i cosiddetti medici a gettone. Un accordo, quello raggiunto tra la Regione e le…

Senato, per la sanità nemmeno il riguardo di una Commissione ad hoc

Senato, per la sanità nemmeno il riguardo di una Commissione ad hoc Roma, 28 luglio 2022 – Dalla prossima legislatura, le competenze dell’attuale XII Commissione Igiene e Sanità del Senato confluiranno nella nuova X Commissione “Affari sociali, sanità, lavoro pubblico e privato, previdenza sociale”. Per un ambito complesso e ampio come quello sanitario nemmeno il…

CIDA: l’interesse superiore del Paese è l’unica vera priorità nell’attuale agenda politica.

CIDA: l’interesse superiore del Paese è l’unica vera priorità nell’attuale agenda politica. Manager pronti a offrire competenze e risposte concrete alle urgenze   Roma, 26-07-2022. CIDA si riconosce pienamente nel monito del Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, volto da un lato a garantire il pieno rispetto degli impegni presi per l’attuazione del PNRR e dall’altro…

Un medico su 5 lavora più di 48 ore a settimana: valanga di segnalazioni all’Ispettorato del Lavoro

Un medico su 5 in ospedale per più di 48 ore a settimana: da CIMO-FESMED valanga di segnalazioni all’Ispettorato del Lavoro Il sindacato dei medici richiederà un intervento ispettivo all’Ispettorato Nazionale del Lavoro per ogni violazione della normativa europea sull’orario di lavoro: «Tra i colleghi livelli di stress lavoro correlato e burnout inaccettabili, a rischio…

Manduria, medico muore mentre visita.

Manduria, medico muore mentre visita. CIMO-FESMED: «Inaccettabile, lavoreremo con il lutto al braccio» Roma, 22 luglio 2022 «Quanto accaduto ieri all’ospedale di Manduria, dove un medico è deceduto dopo un malore mentre visitava i pazienti, è inaccettabile – dichiara Arturo Oliva, Presidente regionale del sindacato dei medici Federazione CIMO-FESMED Puglia -. Nel suo reparto con…

Sanità, proteste in tutta Italia se non si avvia confronto tra sindacati e Istituzioni

Sanità in crisi profonda, CIMO-FESMED: «Proteste in tutta Italia se non si avvia un confronto tra sindacati e Istituzioni» Il sindacato dei medici: «La stagione degli eroi è da tempo conclusa, ma noi non dimentichiamo gli ultimi due anni e mezzo di lavoro in ospedale, e non siamo più disposti ad aspettare o a rimandare»…

Boom contagi tra sanitari, in un mese perse 700.000 ore di lavoro. E per loro stipendio ridotto

Boom contagi Covid tra sanitari, in un mese perse 700.000 ore di lavoro. E per loro stipendio ridotto Dal 1 gennaio è stata ripristinata la decurtazione dello stipendio dei dipendenti pubblici per i primi 10 giorni di Covid. Il Presidente del sindacato dei medici CIMO-FESMED Guido Quici: «Intervenga il Ministero della Salute» I contagi da…

Nuovo esecutivo Anaao, gli auguri di CIMO-FESMED

Di Silverio nuovo segretario Anaao, gli auguri di Quici (CIMO-FESMED): «Ora lavorare insieme per ridare dignità ai medici» Roma, 29 giugno 2022 – «Congratulazioni al nuovo Segretario nazionale Anaao Assomed Pierino Di Silverio e tanti auguri di buon lavoro a difesa dei diritti dei medici e dei dirigenti sanitari a tutto il nuovo esecutivo». Con…

Consiglio di Stato boccia reparti gestiti da infermieri

Consiglio di Stato boccia i reparti gestiti dagli infermieri. CIMO-FESMED: «Competenze mediche non siano affidate ad altri professionisti» Il sindacato commenta la sentenza: «La gestione del percorso terapeutico e clinico del pazienti deve essere in capo ai medici» Una sentenza destinata a fare giurisprudenza, quella adottata dal Consiglio di Stato che boccia le Unità di…

Report Covid, medici preoccupati: Ospedali a rischio collasso

Report Covid, medici preoccupati: Ospedali a rischio collasso, indossare mascherine e rispettare isolamento «Se i ricoveri continuano a crescere con questo tasso, rischiamo di ritrovarci nuovamente con ospedali pieni di pazienti Covid, e non possiamo permettercelo. Le strutture sono già a rischio collasso, i Pronto soccorso sono intasati, abbiamo milioni di prestazioni da recuperare e…

“Il contratto che vorrei”: CIMO organizza 4 meeting online con gli iscritti

“Il contratto che vorrei”: CIMO organizza 4 meeting online con gli iscritti per aggiornare la piattaforma contrattuale Il Presidente Quici: «Le difficoltà che i medici hanno affrontato negli ultimi due anni e mezzo ci impongono di dare voce a tutti gli iscritti, e non solo a chi ricopre un ruolo politico all’interno del sindacato» Quattro…

Liste d’attesa, come recuperare 22 milioni di ore di assistenza l’anno

Liste d’attesa, la proposta CIMO-FESMED per recuperare 22 milioni di ore di assistenza l’anno Il sindacato: «Dedicare le 4 ore a settimana previste per attività non assistenziali a prestazioni mediche aggiuntive per abbattere le liste d’attesa, prevedendo una retribuzione extra-contrattuale» Il contratto collettivo nazionale dei medici e dei dirigenti sanitari prevede che 4 ore di…

CIDA, Guido Quici eletto Vicepresidente

Affiancherà il nuovo Presidente della Confederazione Stefano Cuzzilla Roma, 17 giugno 2022 – Guido Quici, Presidente del sindacato dei medici Federazione CIMO-FESMED, è il nuovo Vicepresidente nazionale di CIDA, la Confederazione italiana dei dirigenti ed alte professionalità che vanta un network di 10 federazioni rappresentative – attraverso i CCNL sottoscritti – per circa 1 milione…

55 milioni per i medici di Pronto soccorso

Per i medici di Pronto soccorso in arrivo 55 milioni di euro Quici (CIMO-FESMED): «Riconoscimento dovuto, ora risorse rapidamente nelle tasche dei medici» Roma, 10 giugno 2022 – Dopo anni di attesa, sembrerebbe finalmente sbloccata la partita delle risorse per i medici che si occupano delle certificazioni INAIL per infortuni sul lavoro e malattie professionali.…

Autonomia Enpam, 14 giugno diretta con Cassese

Autonomia Enpam, 14 giugno diretta con Cassese

Infermieri supplenti dei MMG? A questo punto chiudere scuole di specializzazione

  Il Presidente Quici: «Si dica onestamente ai cittadini che la tutela della loro salute e la sicurezza delle cure non interessano più a nessuno» «Ma cosa studiamo a fare per 11 anni, noi medici, se poi ai non specialisti delle cooperative è consentito lavorare in ospedale e adesso agli infermieri lombardi è addirittura concesso…

Sanità, sindacato medici: «Presto dimissioni di massa»

Fuga dai reparti di Ortopedia, Quici (CIMO-FESMED): «Presto dimissioni di massa in tutta Italia» Le condizioni di lavoro insostenibili portano sempre più medici, di ogni specialità, a gettare la spugna Se i Pronto soccorso sono prossimi all’implosione, i reparti ospedalieri non godono di ottima salute. In particolare, le Ortopedie di tutta Italia stanno affrontando un…

Liste d’attesa, le 5 proposte del sindacato CIMO-FESMED

Liste d’attesa, le 5 proposte CIMO-FESMED: assunzioni, incentivi, trasparenza, territorio e intramoenia Quici: «Soluzioni non semplici, ma fondamentale attivarsi subito per evitare ulteriori ripercussioni della pandemia sulla salute dei cittadini» Scarsa trasparenza nell’utilizzo delle risorse da parte delle Regioni, carenza di personale e mancato rispetto dei diritti dei medici sono, ancora una volta, alla base…

Riforma Emergenza-Urgenza. L’appello di politici e professionisti riuniti Firenze: Trovare sintesi tra proposte e superare criticità

Ben vengano incontri come quello organizzato ieri a Firenze da Fimeuc, CIMO Toscana e Anaao Toscana sulla riforma dell’Emergenza-Urgenza. Istituzioni locali, parlamentari, sindacati e società scientifiche hanno discusso delle tante criticità del settore, emerse con forza in questi giorni sulla stampa, evidenziando la necessità di adottare una riforma complessiva di Pronto soccorso e 118. A…

Pronto soccorso, accelerare iter riforma emergenza-urgenza

Crisi Pronto soccorso, occorre accelerare l’iter della Riforma dell’Emergenza-Urgenza La Federazione CIMO-FESMED chiede alla politica delle risposte entro la fine della legislatura: c’è la volontà di investire nel settore o no?  La fine della legislatura si avvicina, e con essa la fine dell’iter delle proposte di legge che non arriveranno al voto in Parlamento. Tra…

Pronto soccorso, accessi inferiori a 2018 e 2019. Riconvertire posti letto Covid

Pronto soccorso in crisi? Gli accessi sono inferiori al 2018 e 2019. CIMO-FESMED: «Riconvertire rapidamente i posti letto Covid» La proposta del sindacato: «Estendere monitoraggio Agenas su occupazione reparti a tutta l’attività ospedaliera. Occorre maggiore trasparenza» Non è vero che i Pronto soccorso in questi giorni sono presi d’assalto. O almeno non più del solito.…

Carenza medici, CIMO-FESMED: «Dal 2026 chiudere i piccoli ospedali»

Una volta che case e ospedali di comunità saranno operativi, si dovrà rivisitare la rete ospedaliera evitando inutili doppioni e chiudendo i piccoli ospedali e i Pronto soccorso con pochi accessi. Sarà un processo complesso e impopolare, ma necessario: i cittadini devono comprendere che le piccole strutture ospedaliere, benché più vicine, possono essere pericolose, perché…

Quici al Tavolo permanente per il partenariato economico, sociale e territoriale di Palazzo Chigi

«Sfida è sul Fondo Sanitario Nazionale» Roma 6 maggio 2022 – Il PNRR consente di costruire le infrastrutture, ma è il Fondo Sanitario Nazionale che dovrà farsi carico del loro corretto funzionamento. Questa è la grande partita che il Ministero della Salute dovrà giocare nei prossimi anni, rendendo possibile l’assunzione del personale sanitario di cui…

La responsabilità del medico

Il sindacato dei medici ospedalieri CIMO affronta la questione in un convegno molto partecipato 06/05/2022 da https://unione.tn.it/  Confcommercio Trentino Quanto è cambiata la responsabilità medica? Quale l’influsso della pandemia sulla gestione in corsia? Come influisce la mancanza di organico sul lavoro del medico ospedaliero? Per affrontare una materia tutt’altro che semplice il CIMO, il sindacato…

CCNL sanità non applicato, prevedere scadenza per stipula dei contratti aziendali

COMUNICATO STAMPA FEDERAZIONE CIMO-FESMED CCNL sanità non applicato, CIMO-FESMED: Prevedere scadenza per stipula dei contratti aziendali Il sindacato dei medici dipendenti del SSN al Ministro Brunetta: Calpestati diritti di 130.000 “eroi” Roma, 3 maggio 2022 – Un termine perentorio entro il quale le Direzioni generali degli ospedali debbano convocare i sindacati per avviare e concludere…

Mascherine, i medici: «Preparare ospedali per l’autunno. Contagi tra sanitari più alti»

COMUNICATO STAMPA FEDERAZIONE CIMO-FESMED Mascherine, i medici: «Si pensi anche a preparare gli ospedali per l’autunno, siamo sfiniti» Il sindacato CIMO-FESMED: «In percentuale, i casi di Covid-19 tra gli operatori sanitari continuano ad essere di più rispetto alla popolazione. Rivedere i percorsi e riorganizzare le strutture sanitarie per consentire il ricovero di pazienti Covid e…

Medici senza futuro, un futuro senza medici

Se non visualizzi correttamente il dossier clicca qui       COMUNICATO STAMPA FEDERAZIONE CIMO-FESMED Medici senza futuro, un futuro senza medici: da CIMO-FESMED dossier e campagna social sul malessere degli ospedalieri Il sindacato dei medici dipendenti spiega le ragioni della fuga dal SSN e sensibilizza Istituzioni e cittadini Roma, 20 aprile 2022 – Un quadro disarmante,…

Sanità privata, CIMO-FESMED sostiene stato di agitazione CIMOP

COMUNICATO STAMPA FEDERAZIONE CIMO-FESMED Sanità privata, CIMO-FESMED sostiene lo stato di agitazione CIMOP: «Inaccettabile l’atteggiamento dell’AIOP» Roma, 15 aprile 2022 – La Federazione CIMO-FESMED sostiene il Consiglio Direttivo Nazionale della CIMOP e condivide la decisione di proclamare lo stato di agitazione dei medici della sanità privata che operano nelle strutture sanitarie associate AIOP. «Dopo 17…

Contratto medici dipendenti, CIMO-FESMED chiede accordo ponte

COMUNICATO STAMPA FEDERAZIONE CIMO-FESMED Medici dipendenti SSN, CIMO-FESMED chiede un accordo ponte in attesa del rinnovo del contratto Il sindacato: Adeguare gli stipendi all’inflazione ogni due anni Roma, 14 aprile 2022 – Un accordo economico immediato, in attesa dell’avvio delle trattative per il rinnovo del contratto, per recuperare gli arretrati e adeguare gli stipendi dei…

Che fine hanno fatto i 311 milioni di euro che spettano ai medici?

COMUNICATO STAMPA FEDERAZIONE CIMO-FESMED Che fine hanno fatto i 311 milioni di euro che spettano ai medici? In 10 anni falcidiato il salario accessorio dei medici dipendenti del SSN: persi in media 15 mila euro ciascuno. Quici (CIMO-FESMED): «Non stupiamoci della fuga dagli ospedali» Roma, 6 aprile 2022 – Più di 311 milioni di euro.…

Nota congiunta CIDA, CODIRP, CONFEDIR e COSMED per richiesta avvio della contrattazione nel P.I.

In data 4 aprile 2022 le Confederazioni CIDA, CODIRP, CONFEDIR e COSMED, rappresentative della dirigenza del pubblico impiego, hanno inviato al Presidente del Consiglio e ai Comitati di settore della Conferenza delle Regioni, ANCI, UPI e Unioncamere una formale richiesta di sollecito per l’avvio del negoziato per il rinnovo dei contratti del settore pubblico del…

Pronto soccorso senza specialisti, tutti i rischi

COMUNICATO STAMPA CIMO-FESMED Tutti i rischi dei pronto soccorso senza specialisti. CIMO-FESMED: Serve riforma dell’Emergenza-Urgenza Le proposte del sindacato: creare un 4° LEA dedicato all’emergenza, rete unica e ruolo unico Roma, 25 marzo 2022 – Un dermatologo potrebbe ritrovarsi a dover intubare i pazienti. Un otorinolaringoiatra a rianimarli. Un medico non specializzato ad occuparsi della…

Case e Ospedali di Comunità, perché servono più risorse

COMUNICATO STAMPA FEDERAZIONE CIMO-FESMED Case e Ospedali di Comunità: bene la forma, manca la sostanza. Servono più risorse Il DM 71 proposto dal Ministero della Salute è un progetto ambizioso, ma l’aumento del Fondo Sanitario Nazionale non è sufficiente a coprirne i costi: occorrono previsioni di spesa realistiche e finanziamenti consistenti Roma, 17 marzo 2022…

Aggressioni sanità: Istituire punto d’ascolto anonimo

COMUNICATO STAMPA FEDERAZIONE CIMO-FESMED Aggressioni in sanità, Quici (CIMO-FESMED): «Istituire punto di ascolto anonimo» Denunciate 2.500 aggressioni l’anno, ma molte vittime scelgono il silenzio. Il sindacato alla vigilia della Giornata nazionale contro la violenza nei confronti degli operatori sanitari e socio-sanitari: «Nelle strutture siano obbligatori formazione e vigilanza» Roma, 11 marzo 2022 – Sono 2.500…

Il 75% delle gravidanze di donne medico senza sostituzione di maternità

COMUNICATO STAMPA CIMO-FESMED Donne medico, niente sostituzione di maternità per il 75% delle gravidanze Le testimonianze: «Mi è stato rinfacciato più volte di aver scelto di essere madre oltre che chirurgo». «La carenza cronica di personale ha aggravato un ambiente già culturalmente deviato». «Ad oggi quello del medico rimane un mestiere per uomini» Le donne…

Contratto medici, CIMO-FESMED diffida le Regioni

COMUNICATO STAMPA FEDERAZIONE CIMO-FESMED   Contratto medici e dirigenti sanitari, CIMO-FESMED diffida la Conferenza delle Regioni per la mancata emanazione dell’atto di indirizzo Quici: “Speriamo che il ritardo delle Regioni non sia causato dal mancato accantonamento delle risorse per i rinnovi contrattuali” Roma, 3 marzo 2022 – La Federazione CIMO-FESMED ha inviato una lettera di…

Carenza personale sanitario, CIMO-FESMED su proposte Regioni

COMUNICATO STAMPA CIMO-FESMED Proposte Regioni su carenza personale sanitario: per CIMO-FESMED alcuni spunti interessanti ma molte perplessità Quici: «Necessario confronto con i sindacati» Roma, 2 marzo 2022 – È un giudizio in chiaroscuro quello che la Federazione CIMO-FESMED dà alle nuove proposte della Commissione Salute della Conferenza delle Regioni per contrastare la carenza di personale…

Coop private negli ospedali pubblici, analisi di un fenomeno preoccupante

COMUNICATO STAMPA FEDERAZIONE CIMO-FESMED Coop private negli ospedali pubblici, analisi di un fenomeno che desta non poche preoccupazioni Roma, 24 febbraio 2022 – Negli ospedali veneti ci sono interi reparti gestiti da cooperative private. Bandi per appalti simili sono stati pubblicati anche nelle Marche. In Liguria lo scenario è equivalente, ma potremmo continuare a trovare…

CIMO-FESMED incontra Speranza: «Al via tavolo su professione medica»

La Federazione CIMO-FESMED incontra il Ministro Speranza: «Al via tavolo sulla professione medica»   Un tavolo di lavoro permanente per approfondire ed elaborare proposte sulla professione medica, l’organizzazione dei servizi ospedalieri e territoriali e ogni tema ritenuto, di volta in volta, rilevante per la categoria. È il progetto della Federazione CIMO-FESMED presentato questo pomeriggio al…

Medici da eroi a vittime, lettera per la Giornata del personale sanitario

Noi non dimentichiamo due anni di pandemia. Ma siamo stati dimenticati   Siamo stati chiamati eroi. Siamo stati applauditi sui balconi di tutta Italia. Ci sono stati dedicati murales, disegni, cartelloni, canzoni, poesie e preghiere. Siamo stati ringraziati, più volte, da tutte le Istituzioni del Paese, che ci hanno riservato lunghi applausi e standing ovation.…

Piano salute per il Sud, ultima opportunità per ridurre diseguaglianze tra Regioni

Piano nazionale salute per il Sud, Quici: «Ultima opportunità per ridurre diseguaglianze tra Regioni» Il Presidente della Federazione CIMO-FESMED plaude all’iniziativa annunciata dal ministro della Salute Roberto Speranza   Roma, 18 febbraio 2022 – «625 milioni sono una boccata d’ossigeno per la sanità meridionale. Risorse necessarie per compensare gli scarsi finanziamenti degli anni passati che…

Ristori sanitari deceduti per Covid, bene approvazione OdG

COMUNICATO STAMPA FEDERAZIONE CIMO-FESMED Ristori sanitari deceduti per Covid-19, CIMO-FESMED: Bene approvazione OdG, ora si trovino le risorse Roma, 17 febbraio 2022 – La protesta compatta di tutto il settore sanitario ha dato i suoi frutti. Dopo la bocciatura dei ristori per le famiglie dei medici deceduti a causa del Covid-19 da parte del Senato,…

Carenza personale sanitario, prorogare al 2024 la possibilità di assumere specializzandi

Carenza personale sanitario, CIMO-FESMED: Prorogare al 2024 la possibilità di assumere specializzandi Quici: «Concorsi rapidi e nuove modalità di calcolo del fabbisogno di personale per evitare il caos negli ospedali» Roma, 17 febbraio 2022 – Accelerare le procedure concorsuali, stabilizzare rapidamente i medici assunti durante l’emergenza e prorogare la possibilità di assumere a tempo determinato…

Indennizzi sanitari morti per Covid, petizione online e lettera a Mattarella

Ristori alle famiglie dei sanitari deceduti per Covid-19,  CIMO-FESMED lancia petizione online e scrive a Mattarella Il Presidente della Federazione Guido Quici: «Episodio sconcertante. Da CIMO contributo per gli orfani»   Roma, 14 febbraio 2022 – La Federazione CIMO-FESMED ha appreso con sconcerto e indignazione la notizia relativa alla mancata approvazione da parte del Senato…

Ingiusto abbandonare le famiglie dei sanitari morti per il Covid-19. FIRMA LA PETIZIONE

Sono centinaia i medici e i professionisti sanitari morti per Covid-19. Soprattutto nella prima fase della pandemia, quando sono stati costretti a lavorare senza protezioni né conoscenze scientifiche. Quando venivano chiamati ‘angeli’ ed ‘eroi’. Ringraziati e applauditi da tutti, oggi le loro famiglie sono state dimenticate e abbandonate a se stesse, spesso in difficoltà economiche…

Perché occorre una riforma dell’ospedale

COMUNICATO STAMPA FEDERAZIONE CIMO-FESMED Sanità, Quici (CIMO-FESMED): «Oltre al territorio, occorre una riforma dell’ospedale»   Roma, 11 febbraio 2022 – «Una riforma del territorio senza un parallelo intervento sull’ospedale non può funzionare». Ne è convinta la Federazione CIMO-FESMED, che annuncia infatti la prossima istituzione di un Gruppo di Lavoro, aperto al contributo di alcune società…

Crollo intramoenia: la proposta CIMO-FESMED per renderla più attrattiva

Crollo intramoenia: a perderci sono medici, strutture e pazienti. Rendiamola più attrattiva Roma, 07 febbraio 2022 – Di certo non stupisce, il crollo dei ricavi dell’intramoenia fotografata dalla “Relazione sullo stato di attuazione dell’esercizio dell’attività libero-professionale intramuraria” relativa all’anno 2020 e trasmessa dal ministero della Salute al Parlamento nei giorni scorsi: nel 2020, i ricavi…

INDAGINE SUI MEDICI DEL SSN

AMANO LA PROFESSIONE MA SI SENTONO TRADITI Stanchi, rassegnati e in cerca di una via di fuga. Tutti i dati emersi dalla ricerca su un campione di 4.258 medici ospedalieri italiani realizzata da CIMO-FESMED. Gennaio 2022 Se non visualizzi correttamente il dossier clicca qui  SCARICA IL COMUNICATO STAMPA

NO ALLA “VARIANTE COLOR” NELLE REGIONI

NO ALLA “VARIANTE COLOR” NELLE REGIONI MODIFICARE I DATI EPIDEMIOLOGICI SIGNIFICA AUMENTARE IL RISCHIO COVID    Roma, 17 gennaio 2022 – Due anni di pandemia sembrano non essere ancora sufficienti a far comprendere l’importanza di avviare una profonda rivisitazione dell’autonomia differenziata in sanità, che necessita di indirizzi chiari e uniformi su tutto il territorio nazionale.…

Importante per i medici ospedalieri

Con il Covid la pressione sui medici del SSN è diventata insopportabile. Questa prima iniziativa e diretta ai medici ospedalieri e intende far emergere la percezione reale del vissuto quotidiano in un contesto che va oltre l’attuale emergenza sanitaria. È il preludio ad una “vertenza” che verrà estesa al prossimo CCNL. Il questionario è anonimo,…

Turni massacranti, muore chirurgo dopo 12 ore di lavoro. Quici (Cimo-Fesmed): «Medici ostaggio degli ospedali»

«Non è il primo collega, purtroppo, e non sarà l’ultimo. I medici sono abbandonati dagli ospedali, non riescono ad avere un adeguato riposo e queste sono le tragiche conseguenze. Apriremo una vertenza sulle condizioni dei medici ospedalieri» di Viviana Franzellitti Non è possibile determinare il nesso di causalità tra il malore che lo ha colpito,…

CIMO-FESMED SODDISFATTA: SENTENZA DEL CONSIGLIO DI STATO A FAVORE DEI MEDICI PSICHIATRI

  SENTENZA DEL CONSIGLIO DI STATO A FAVORE DEI MEDICI PSICHIATRI. SODDISFATTA LA FEDERAZIONE CIMO-FESMED COMUNICATO STAMPA Roma, 03 dicembre 2021 – “Esprimiamo soddisfazione per la Sentenza del Consiglio di Stato che ha respinto di fatto la sentenza del Tar Lazio-Latina che consentiva l’accesso degli psicologi all’Avviso pubblico per l’incarico di responsabile del Servizio Psichiatrico…

Congresso Nazionale Fesmed 2021

Venerdì 26 e sabato 27 si terrà, presso l’hotel Best Western Plus Hotel Universo di Roma, il XXIV Convegno dei Fiduciari Regionali e il XVII Convegno dei Delegati Aziendali Fesmed. Il Presidente Fesmed, Dott. Giuseppe Ettore, invita tutti gli associati a partecipare all’Assemblea dei soci FESMED, convocata il 27 novembre 2021, alle ore 11.00.  …

Liste di attesa: le risorse ci sono, ma sono utilizzate?

Recuperare le liste di attesa: le risorse ci sono, ma sono utilizzate? e in che modo? Indagine conoscitiva coordinamento CIMO-LAB COMUNICATO STAMPA Roma, 16 novembre 2021 – Con Legge 126 del 13 ottobre 2020 (ex dlgs 104/2020) lo Stato ha distribuito alle regioni 478.218.772 euro allo scopo di ridurre le liste di attesa per le…

CONTRATTO SANITA’ PRIVATA, QUICI – DE RANGO: “SCONFORTANTI LE PAROLE DI CITTADINI. INTERVENGA SPERANZA”

CONTRATTO SANITA’ PRIVATA, QUICI – DE RANGO (CIMO-CIMOP): “SCONFORTANTI LE PAROLE DI CITTADINI: UNO SCHIAFFO A CHI HA COMBATTUTO IL COVID. INTERVENGA SPERANZA”   Roma, 10 novembre 2021 – “Le dichiarazioni del Presidente AIOP Cittadini lasciano sconforto tra i sanitari che lavorano nelle strutture private ed, in particolare, tra i medici che attendono ancora il…

Intervista Quici “Le istituzioni ascoltino di più i medici”

Sanità, Quici “Medici ignorati sulle scelte strategiche” “Facendo diagnosi e terapia sappiamo con precisione quali siano i malanni dei pazienti ma conosciamo bene anche i malanni del nostro Servizio sanitario nazionale”. Così Guido Quici, presidente nazionale di Cimo-Fesmed (Coordinamento Italiano Medici Ospedalieri-Federazione Sindacale Medici Dirigenti), intervistato da Claudio Brachino per la rubrica “Primo Piano” dell’agenzia…

Cimop entra in Cimo-Fesmed: nasce un polo pubblico-privato da 18mila medici

  Il sindacato unitario dei medici chirurghi e dei laureati in odontoiatria operanti nell’Ospedalità Privata entra nell’unione del sindacato dei medici e della Federazione Sindacale Medici Dirigenti ROMA – Cimop, il sindacato unitario dei medici chirurghi e dei laureati in odontoiatria operanti nell’Ospedalità Privata, entra nella Federazione Cimo-Fesmed dando vita ad un polo pubblico-privato da…

BENE MINISTRO SU MEDICI EMERGENZE, ORA INTERVENTO STRUTTURALE

SANITA’: QUICI (CIMO-FESMED), BENE MINISTRO SU MEDICI EMERGENZE; ORA INTERVENTO STRUTTURALE COMUNICATO STAMPA Roma, 8 novembre. “Apprezziamo molto la sensibilità del Ministro della Salute, Roberto Speranza, nei confronti dei sanitari che lavorano nei pronto soccorso e nelle strutture di emergenza del SSN, attraverso un’azione concreta che prevede il finanziamento di 28 milioni di euro per…

CIMOP ENTRA NELLA FEDERAZIONE CIMO-FESMED

SANITA’, CIMOP ENTRA NELLA FEDERAZIONE CIMO-FESMED: NASCE POLO PUBBLICO-PRIVATO DA 18MILA MEDICI. QUICI: “UNA PRIMIZIA IN ITALIA PER PROVARE A RIVOLUZIONARE ANCHE LE MODALITÀ DI RAPPRESENTANZA E DI RAPPRESENTATIVITÀ DELLA PROFESSIONE RISPETTO ALLE ISTITUZIONI”. DE RANGO: “LA NOSTRA BUSSOLA? LA DIFESA DELLA PROFESSIONE MEDICA E DEI CONTRATTI”. COMUNICATO STAMPA Roma 08/11/2021 – CIMOP, il sindacato…

Congresso Cimo, la rappresentanza si amplia a primari direttori sanitari e 118.

Meglio fare fronte comune La Confederazione italiana medici ospedalieri dopo essersi federata con Fesmed accoglie l’adesione del sindacato Anpo Ascoti Fials, con i direttori sanitari di Anmdo e i medici di emergenza urgenza di Saues. Diventa quindi un “blocco” di 17 mila iscritti circa, avvicinando Anaao Assomed, primo sindacato della dirigenza medica, ed ampliando la…

GUIDO QUICI RIELETTO PRESIDENTE NAZIONALE CIMO

“La vera riforma del SSN deve partire dai professionisti” COMUNICATO STAMPA CIMO Roma, 08 ottobre 2021 – Il 32° Congresso Nazionale Elettivo CIMO ha riconfermato, all’unanimità Guido Quici alla guida dello storico Sindacato medico. Direttore dell’Unità Complessa di Epidemiologia dell’Azienda Ospedaliera San Pio di Benevento e Componente del CdA ENPAM, il Presidente Quici, si dice pronto ad…

Cresce la Federazione CIMO-FESMED

Lo storico Sindacato ANPO-ASCOTI-FIALS Medici-ANMDO-SAUES aderisce alla Federazione   Roma, 24 settembre 2021 – In data odierna è stato siglato l’accordo di adesione, alla Federazione CIMO-FESMED, dello storico Sindacato ANPO-ASCOTI-FIALS Medici-ANMDO-SAUES. Un ulteriore tassello finalizzato, con i suoi 16.400 iscritti, a potenziare la rappresentanza e la rappresentatività della dirigenza medica nell’area Sanità della Pubblica Amministrazione.…

CRESCE LA FEDERAZIONE CIMO-FESMED

Lo storico Sindacato ANPO-ASCOTI-FIALS Medici-ANMDO-SAUES aderisce alla Federazione COMUNICATO STAMPA Roma, 24 settembre 2021 – In data odierna è stato siglato l’accordo di adesione, alla Federazione CIMO-FESMED, dello storico Sindacato ANPO-ASCOTI-FIALS Medici-ANMDO-SAUES. Un ulteriore tassello finalizzato, con i suoi 16.400 iscritti, a potenziare la rappresentanza e la rappresentatività della dirigenza medica nell’area Sanità della Pubblica…

32° CONGRESSO ELETTIVO NAZIONALE CIMO

APM: Intervento Presidente Quici “PNRR cosa ne pensano i medici”

Roma 28 luglio 2021 – Video dell’intervento di Guido Quici, Presidente CIMO-FESMED, all’incontro con il Ministro Speranza in occasione dell’iniziativa di APM sul tema “PNRR cosa ne pensano i medici”.

Pnrr. Alleanza per la Professione Medica alla politica: “La riforma facciamola insieme”

È la richiesta avanzata da Apm – intersindacale di categoria rappresentativa di oltre 100mila medici, che oggi, nel corso di un convegno ha incontrato il ministro Speranza e i rappresentanti della classe politica, per parlare della proposta di riforma del Piano. “Senza i medici non si fa la sanità” è l’allarme lanciato da Apm, Alleanza…

APM A SPERANZA: LA RIFORMA FACCIAMOLA INSIEME

Pnrr. Alleanza per la Professione Medica alla politica: “La riforma facciamola insieme” È la richiesta avanzata da APM, Alleanza per la Professione Medica – intersindacale di categoria rappresentativa di oltre 100mila medici, che oggi, nel corso di un convegno ha incontrato il ministro Speranza e i rappresentanti della classe politica, per parlare della proposta di…

Pnrr. Speranza: “I medici non si comprano, investiamo per formarli”. Ma per Apm servono altri segnali di fiducia verso la professione

Intervento del ministro all’incontro sul Pnrr promosso da Alleanza per la professione medica (Apm): “Il Covid ci dice una mascherina, un respiratore, un camice, lo puoi comprare, ma un medico o lo hai formato in anni di investimenti e di proiezioni strategiche, oppure non lo compri. Per questo, con le risorse del Pnrr, raddoppieremo le…

CIMO-FESMED, PNRR IGNORA IMPORTANZA DELLA RISORSA UMANA

CIMO-FESMED, PNRR IGNORA IMPORTANZA DELLA RISORSA UMANA Roma, 27 aprile 2021 – Si svolge domani a Roma (ore 11,30, presso l’Hotel Nazionale, Piazza di Monte Citorio) un incontro stampa promosso dall’Alleanza per la professione medica-Apm per chiedere il rilancio del settore sanitario in un’ottica anche di PNRR. L’Apm è una organizzazione intersindacale composta da ANDI,…

INTERSINDACALE APM

PNRR: COSA NE PENSANO I MEDICI Mercoledì 28 luglio, alle ore 11,30, presso l’Hotel Nazionale, Piazza di Monte Citorio, 131, ALLEANZA PER LA PROFESSIONE MEDICA (intersindacale rappresentativa di ANDI, CIMOP, Federazione CIMO-FESMED, FIMMG, FIMP, SBV e SUMAI) presenta nel corso di una conferenza stampa il suo “Manifesto per il rilancio della sanità italiana”. Roma, 23…

CS INTERSINDACALE

NO AL DIRETTORE ASSISTENZIALE PROPOSTO DALLA REGIONE EMILIA ROMAGNA. INTERSINDACALE CHIEDE IL RITIRO DELLA PROPOSTA   20 LUGLIO 2021 – L’Assessore alla sanità della Emilia Romagna vuole istituire la figura del Direttore Assistenziale all’interno della Direzione Generale delle aziende sanitarie. C’è da scommettere che, a partire da questa Regione, mosca cocchiera, tale innovazione inonderà presto tutta…

ELEZIONI ONAOSI 2021-2026

COMUNICATO STAMPA – 5 LUGLIO 2021 ELEZIONI ONAOSI 2021-2026. ALLA LISTA ONAOSI FUTURA IL 65% DEI VOTI.   La lista ONAOSI FUTURA ha ottenuto la maggioranza dei voti, nella categoria dei Medici dipendenti, nelle elezioni del Comitato di Indirizzo della Fondazione ONAOSI per il quinquennio 2021-2026. Il 65% delle schede valide, e i 13 seggi…

Quale ospedale per l’Italia? Guido Quici: “Andare oltre il DM 70”

Credo che da una parte si debba tutti noi lavorare per restituire credibilità sociale all’ospedale e quindi accrescere nei cittadini la percezione di affidabilità e dall’altra si debba investire in un servizio che sarebbe stupido continuare a considerare come la controparte di altri servizi. Come si fa a dire “one health” senza avere intanto una…

PNRR: QUESTIONE MEDICA OBIETTIVO PRIORITARIO PER CIMO-FESMED

QUESTIONE MEDICA NEL PNRR È OBIETTIVO PRIORITARIO PER CIMO-FESMED COMUNICATO STAMPA Roma, 10 giugno 2021 – Pieno sostegno dalla Federazione dei medici CIMO-FESMED alla questione medica sollevata in questi giorni dalla FNOMCeO basandosi su un sentire comune nel mondo dei professionisti della sanità, che esclusi da qualsiasi forma di dialogo con le Istituzioni in questa fase…

CIMO-FESMED, ISTAT CERTIFICA POLITICHE FALLIMENTARI SU SANITÀ, PNNR PERDE OCCASIONE DI RIFORMA

CIMO-FESMED, SU SANITA’ ANCHE ISTAT CERTIFICA FALLIMENTO POLITICHE E DRAMMA CARENZA MEDICI IGNORATA DAL PNRR, INTERVENTI INSUFFICIENTI E NESSUNA SVOLTA STRUTTURALE COMUNICATO STAMPA Roma, 24 maggio 2021 – Anche l’Istat oggi certifica come il depauperamento della sanità, i minori investimenti e il sovraccarico di lavoro sui medici, il cui numero è insufficiente, sono stati elementi…

Comunicato Stampa Intersindacale

MEDICI, VETERINARI E DIRIGENTI SANITARI CHIEDONO A MINISTERO E REGIONI L’AVVIO DI UN TAVOLO SULLE POLITICHE DEL PERSONALE 18 MAGGIO 2021 – Le organizzazioni sindacali della dirigenza medica, sanitaria e veterinaria hanno chiesto di avviare con il Ministero della Salute e con le Regioni un tavolo che affronti le politiche del personale e le relative…

Comunicato Stampa Intersindacale

PNRR, i sindacati medici: «Non saremo complici di una riorganizzazione burocratica del Servizio Sanitario Nazionale che alla fine dovrà essere pagata con la salute dei cittadini». Al fianco della FNOMCeO che convochi tutte le rappresentanze.   Roma, 14 maggio 2021 – «Non possiamo accettare che sulla Sanità si commettano gli errori del passato e di…

Un contratto che sani gli errori del passato e del presente

03 MAG – Gentile direttore, l’imminente riapertura del tavolo contrattuale per l’area della sanità, in una fase particolarmente delicata come la pandemia, richiede uno sforzo aggiuntivo da parte di Governo e Sindacati per dare il giusto riconoscimento a chi da mesi combatte il virus, in condizioni di lavoro precarie, senza riposi adeguati e con notevole stress emotivo…

Lista ONAOSI FUTURA

CIMO-FEMED: contro TAR Lazio su direzione SPDC a psicologi

CIMO-FESMED CONTRO DECISIONE TAR LAZIO SU DIREZIONE SPDC A PSICOLOGI   LE SENTENZE AMMINISTRATIVE NON OMOLOGHINO SPECIFICITA’ E RESPONSABILITA’ DEI MEDICI   Roma 29 aprile 2021 – CIMO-FESMED interviene a difesa dei medici psichiatri “ad adiuvandum” nel ricorso in appello al Consiglio di Stato chiedendo di annullare o riformare la sentenza del Tar Lazio-Latina che…

CIMO-FESMED: Basta con il demansionamento dei medici, in Toscana strategia “usa e getta”

BASTA CON IL DEMANSIONAMENTO NEL SSN, LAVORARE SU COMPETENZA E PROGRAMMAZIONE PER RECLUTARE NUOVI MEDICI In Toscana strategia “usa e getta”: inesperti al pronto soccorso ed esperti senza contratto COMUNICATO STAMPA Roma, 28 aprile 2021 – A chi verrebbe in mente di farsi operare da un neolaureato in medicina senza alcuna esperienza o di far…

PNRR: CIMO-FESMED, per la sanità poche risorse e nessuna vera riforma

PNRR: PER LA SANITA’ SOLO UN TOPOLINO PARTORITO DALLA MONTAGNA, CON POCHE RISORSE E NESSUNA VERA RIFORMA COMUNICATO STAMPA Roma, 28 aprile 2021 – Dopo tanta enfasi sulla resilienza e rilancio del nostro Paese, ecco che in sanità la montagna, il Governo e mesi di dibattiti, hanno partorito uno smilzo topolino. Sembrerebbe che la pandemia,…

ELEZIONI 2021-2026. LISTA ONAOSI FUTURA. UN NUOVO FUTURO PER I MEDICI ASSISTITI

26 aprile 2021 “La sfida per il prossimo quinquennio è mantenere la continuità istitutiva della Fondazione in linea con il progresso dei tempi, migliorando le prestazioni e adeguandole costantemente agli effettivi bisogni degli assistiti. Onaosi è Futura se il suo messaggio civile e sociale raggiungerà e coinvolgerà i contribuenti, rafforzandone il consenso e la fiducia…

VACCINAZIONI, CIMO-FESMED: OTTIMO CANCELLAZIONE PENALIZZAZIONI PER MEDICI PENSIONATI

VACCINAZIONI: OTTIMA NOTIZIA POSSIBILE RICHIAMO DI MEDICI PENSIONATI SENZA PENALIZZAZIONI SULLA LORO PENSIONE COMUNICATO STAMPA Roma, 23 aprile 2021 – La notizia sulla soluzione individuata da Ministero del Lavoro e Inps, che consentirebbe ai medici pensionati di operare come vaccinatori per l’emergenza Covid senza subire la sospensione della pensione, è un ottimo segnale e risponde…

CIMO-FESMED: RAPPORTO CIDA-CENSIS CERTIFICA IL “TESORO” PROFESSIONALE E REPUTAZIONALE DEI MEDICI PER IL PAESE

L’87% degli italiani ha fiducia nelle competenze e nella professionalità dei medici Quici: confermato quanto sosteniamo da tempo, ora rimettere i medici al centro del SSN.   Roma, 22 aprile 2021 – L’alto livello di fiducia dei cittadini verso i medici e la necessità di rimettere la loro professionalità al centro della nuova sanità post-Covid…

COMUNICATO STAMPA INTERSINDACALE

COVID-19: RALLENTA LA CRESCITA MA GLI OSPEDALI SONO SOVRACCARICHI. NO A UN ALLENTAMENTO PREMATURO DELLE RESTRIZIONI.   13 APRILE 2021 – I dati delle ultime settimane mostrano progressivi segnali di rallentamento della crescita dei contagi da Sars-CoV-2, tuttavia le condizioni di sovraccarico di tutto il sistema ospedaliero, con indici di occupazione delle terapie intensive e…

Vaccinazioni, CIMO-FESMED: ASSURDI OSTACOLI PER I MEDICI PENSIONATI

ASSURDI OSTACOLI PER I MEDICI PENSIONATI A DISPOSIZIONE PER LE VACCINAZIONI Perdono la pensione se aiutano il Paese, eppure alla loro esperienza si preferiscono i farmacisti, e i rischi connessi COMUNICATO STAMPA Roma 07 aprile 2021 – In un momento di estrema urgenza con la necessità impellente di vaccinare in tempi rapidi l’80% della popolazione…

VACCINI: CIMO-FESMED, SOMMINISTRAZIONE NON E’ TRA PREROGATIVE FARMACISTI, RISCHI SUI PAZIENTI

  VACCINI: CIMO-FESMED, SOMMINISTRAZIONE NON RIENTRA TRA LE PREROGATIVE DEI FARMACISTI E LASCIA I RISCHI AI PAZIENTI COMUNICATO STAMPA Roma, 1 aprile 2021 – In piena fase pandemica gli interventi straordinari sono del tutto auspicabili, tuttavia per CIMO-FESMED la sicurezza delle cure non può essere compromessa da iniziative che fanno tanta immagine ma che, di…

CIMO-FESMED, SODDISFAZIONE PER RINNOVO VERTICI FNOMCEO

NOMINE VERTICI FNOMCEO, SODDISFAZIONE DA CIMO-FESMED QUICI: VALORIZZARE I MEDICI IN QUESTO MOMENTO STORICO   Roma, 29 marzo 2021 – “Esprimiamo piena soddisfazione per il rinnovo del Comitato Centrale della FNOMCeO e auguriamo buon lavoro a tutti i suoi componenti, con la solida guida del Presidente Filippo Anelli”, ha dichiarato il Presidente di CIMO- FESMED,…

Sanità: CIMO-FESMED, senza riforme PNRR aumenta disuguaglianze Nord-Sud

UN PNRR SENZA RIFORME IN SANITA’ RISCHIA DI AUMENTARE LE DISUGUAGLIANZE NORD-SUD COMUNICATO STAMPA Roma, 24 marzo 2021 – I fondi stanziati dall’Europa per il nostro Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR) riservano fondi anche per il futuro della sanità, ma si tratta di finanziamenti strutturati che lasciano pochi margini di manovra e l’Italia…

Nobel. I professionisti sanitari italiani candidati a quello per “La pace”. Ecco come nasce la proposta

La proposta è stata lanciata dalla Fondazione Gorbachev che, a un anno dall’inizio della pandemia, vorrebbe vedere l’alto riconoscimento conferito ai “medici, infermieri, farmacisti, psicologi, fisioterapisti, biologi, tecnici, operatori civili e militari tutti, che hanno affrontato in situazioni spesso drammatiche e proibitive l’emergenza COVID 19 con straordinaria abnegazione, molti dei quali sacrificando la propria vita per preservare quella degli…

CIMO-FESMED: BENE IL PATTO PER IL LAVORO E LA COESIONE SOCIALE, MA NELLA SANITA’ URGENTE VINCOLARE CONTRATTAZIONE DECENTRATA A TEMPI CERTI.

UNA INDAGINE DEL SINDACATO SVELA: ANCORA OGGI NEL 98% DEI CASI LE AZIENDE SANITARIE NON HANNO APPLICATO IL PRECENDETE CONTRATTO 2016-2019. MEDICI PENALIZZATI E CON CONDIZIONI FERME A 15 ANNI FA. COMUNICATO STAMPA Roma 11 marzo 2020 – Sono certamente positive le dichiarazioni del Presidente del Consiglio Draghi e del Ministro della PA Brunetta che…

GOVERNO: GLI AUGURI DI CIMO-FESMED AL MINISTRO SPERANZA, ORA MINISTERO DECISIVO PER PROTEZIONE, SALUTE E VACCINI

COMUNICATO STAMPA Roma, 13 febbraio 2021 – La conferma del Ministro Roberto Speranza alla guida del dicastero della Salute da parte del nuovo premier Mario Draghi – commenta il sindacato dei medici CIMO-FESMED – è un riconoscimento significativo alle capacità e ai risultati portati sino ad oggi. Due delle quattro priorità indicate dal Presidente del…

Protetto: Corso di approfondimento del CCNL

Il contenuto è protetto da password. Per visualizzarlo inserisci di seguito la password:

SCIOPERO MEDICI SANITA’ PRIVATA

COMUNICATO STAMPA Medici della sanità privata senza contratto e prigionieri dei profitti Aiop: ecco perché Cimop sciopera 27 gennaio 2021 – “Sanità privata senza contratto e prigioniera dei profitti di Aiop: ecco perché Cimop sciopera”. Così il Segretario Nazionale della Cimop, dott.ssa Carmela De Rango, spiega le ragioni che hanno costretto il sindacato a proclamare una giornata di…

EMERGENZA URGENZA: CONGRATULAZIONI DI CIMO A CAMINITI NUOVO PRESIDENTE FIMEUC

COMUNICATO STAMPA 21 gennaio 2021 – La Federazione CIMO-FESMED e il Coordinamento Emergenza-Urgenza del Dipartimento CIMO, si congratulano con il suo componente, Dott. Alessandro Caminiti per la sua elezione alla presidenza della FIMEUC, Federazione Italiana Medicina Emergenza Urgenza e delle Catastrofi. Il Dott. Alessandro Caminiti, da lungo tempo membro di SPEME, Società per la Promozione…

Sul New York Times gli scavi archeologici sotto l’Enpam

NOTIZIE Le reliquie del rifugio del famigerato tiranno dell’antica Roma Caligola sono state recuperate e messe in mostra dagli archeologi.

Pubblicato il nuovo sito della Federazione CIMO-FESMED

Siamo lieti di comunicarvi che è stato pubblicato in data odierna il sito web della federazione. Il sito risponde alle esigenze degli associati coniugando l’informazione puntuale e aggiornata a un layout responsive che si adatta a tutti i dispositivi.

VACCINAZIONI: CIMO-FESMED, RISCHIO “COLLO DI BOTTIGLIA” SUI RICHIAMI SCONFORTANTE COMPETIZIONE TRA LE REGIONI PER GLI APPROVVIGIONAMENTI, PLAUSO VA SOLO A MEDICI E SANITARI

COMUNICATO STAMPA Roma, 12 gennaio 2021 – La fornitura delle dosi di vaccini Covid fissata a livello europeo per ogni Paese, per l’Italia vede un attuale limite di circa 67.000 vaccini al giorno, limite oltre il quale – almeno fino alla fornitura del basso quantitativo di Moderna – non c’è alcuna possibilità di incrementare i…

APPELLO DELLE RAPPRESENTANZE SINDACALI ORDINISTICHE

CON LA SCIENZA A DIFESA DELLA SALUTE E DEL LAVOROL’appello delle Rappresentanze Sindacali e Ordinistiche delle professioniste e dei professionisti sanitari e socio sanitari COMUNICATO STAMPA 11 gennaio 2021 – Il 27 dicembre scorso ha preso avvio in tutta Europa la campagna vaccinale per arginare gli effetti della pandemia da SARS-CoV-2.I mesi che sono alle nostre…

LEGGE BILANCIO E PNRR: CIMO-FESMED, TEMIAMO PER IL FUTURO DELLA SANITA’

  Le misure adottate ininfluenti per una vera riforma del SSN, appello al Ministro Speranza COMUNICATO STAMPA Roma, 4 gennaio 2020 – Il varo della legge di bilancio 2021 e la prossima discussione sulle risorse da destinare alla sanità attraverso il PNRR del Governo, fanno scoccare il momento della verità su futuro del nostro SSN.…

RECOVERY PLAN: PER CIMO-FESMED É UN PNRR CON ZERO VISIONE – Quici: “Il lupo perde il pelo ma non il vizio”

Sostenere che il Covid-19 ha reso evidente il valore universale della salute e la sua natura di bene pubblico fondamentale e poi elaborare un Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza assegnando alla sanità solo il 4,8% delle risorse, pari a 9 miliardi, è un atto offensivo verso cittadini e operatori sanitari. É questo il primo…

CONCORSO SSM 2020. INTERSINDACALE: NON È PIÙ TEMPO DI “GIOCHETTI” SULLA PELLE DEI GIOVANI COLLEGHI

In un momento di grave crisi sanitaria si continua a perseverare nel vergognoso “ping pong” tra le Istituzioni a danno dei giovani medici che attendono di accedere alle scuole di specializzazione.  Lungaggini burocratiche insopportabili rispetto alle quali le Organizzazioni sindacali della dirigenza medica chiedono di sbloccare con urgenza le assegnazioni per consentire ai colleghi di…

Contratto medici, per CIMO-FESMED dialogo solo se si riparte da parte economica su 2016-2018 e si rinvia discussione su parte normativa a contratto 2019-2021

Roma, 12 marzo 2019 – La Federazione CIMO-FESMED ritiene che, dopo un anno di totale e sostanziale indifferenza delle istituzioni alle richieste di chiarimenti e di rispetto delle norme che indicano chiaramente il quantum del rinnovo del contratto dei medici 2016-2018 – ogni tipo di discussione dovrà necessariamente ripartire dal riconoscimento del 3,48% a partire dal…

Contratto medici: CIMO-FESMED, inutile e imbarazzante l’incontro di oggi in ARAN

Roma, 13 marzo 2019 – “Abbiamo partecipato a una riunione inutile, che potremmo dire addirittura offensiva perché nulla di nulla è cambiato nell’atteggiamento e nell’approccio dell’ARAN in un anno, da quando abbiamo abbandonato il tavolo della trattativa per il contratto dei medici atteso da ben 10 anni”. Con queste parole il presidente della Federazione CIMO-FESMED,…

Nasce la Federazione CIMO-FESMED, medici uniti per una svolta nella rappresentanza e diritti nella sanità

Roma, 14 febbraio 2019 – Nasce oggi ufficialmente la nuova Federazione CIMO-FESMED, unione delle forze organizzative e di rappresentanza di CIMO, il sindacato dei medici, e della FESMED, Federazione Sindacale Medici Dirigenti, con l’obiettivo di dare maggiore determinazione ed efficacia alle proprie azioni per la promozione del servizio sanitario nazionale, la valorizzazione del medico come figura…

Nasce la Federazione CIMO-FESMED

LA FEDERAZIONE CIMO-FESMED   Roma, 14 febbraio 2019 – Nasce oggi ufficialmente la nuova Federazione CIMO-FESMED, unione delle forze organizzative e di rappresentanza di CIMO, il sindacato dei medici, e della FESMED, Federazione Sindacale Medici Dirigenti, con l’obiettivo di dare maggiore determinazione ed efficacia alle proprie azioni per la promozione del servizio sanitario nazionale, la…

Scarica la scheda di adesione e iscriviti alla Federazione CIMO-FESMED
Scarica documento PDF
Ricevi comodamente le notizie e gli aggiornamenti via email
Iscriviti

Dipartimento CIMO

Dipartimento FESMED

Dipartimento ANPO-ASCOTI

Dipartimento CIMOP