CIMO-FESMED: Ottimo lavoro di ONSEPS e del MinSalute, ma il tempo è scaduto, è l’ora della concretezza.

Giornata Nazionale sulla sicurezza operatori sanitari. Roma, 12 marzo 2024 – 50 aggressioni al giorno, trend in costante crescita degli infortuni da aggressioni rilevati da INAIL nel triennio 2020-22 (+12,9%), questi sono i dati principali che hanno coinvolto i sanitari dipendenti del SSN. Un fenomeno certamente sottostimato perché non ricomprende la Sicilia ma, soprattutto, i…

Aggressioni in sanità: «Prevedere posto di polizia in tutti i Pronto soccorso, non solo in città»

Aggressioni in sanità, CIMO-FESMED: «Prevedere posto di polizia in tutti i Pronto soccorso, non solo in città» Il sindacato dei medici avvierà un’indagine conoscitiva per sapere quante Aziende applicano la Raccomandazione n.8 del Ministero della Salute, adottata nel 2007 per prevenire gli episodi di violenza Roma, 16 gennaio 2023 – «Qualcosa si sta finalmente muovendo…

Aggressioni in sanità: «Mandare l’esercito negli ospedali»

Aggressioni in sanità, CIMO-FESMED: «Mandare l’esercito negli ospedali» Il sindacato dei medici propone l’operazione “Ospedali sicuri” per tutelare il personale sanitario e disincentivare le azioni violente Roma, 11 gennaio 2023 – Sono ormai all’ordine del giorno le aggressioni che si verificano negli ospedali di tutta Italia ai danni di medici, infermieri e operatori sanitari. Un…

Aggressioni sanità: Istituire punto d’ascolto anonimo

COMUNICATO STAMPA FEDERAZIONE CIMO-FESMED Aggressioni in sanità, Quici (CIMO-FESMED): «Istituire punto di ascolto anonimo» Denunciate 2.500 aggressioni l’anno, ma molte vittime scelgono il silenzio. Il sindacato alla vigilia della Giornata nazionale contro la violenza nei confronti degli operatori sanitari e socio-sanitari: «Nelle strutture siano obbligatori formazione e vigilanza» Roma, 11 marzo 2022 – Sono 2.500…